Siete Qui: eComesifa.it » Salute » Mouse ergonomico: Come scegliere quello giusto

Mouse ergonomico: Come scegliere quello giusto

Per chi passa tante ore al giorno davanti al computer utilizzare una tastiera e un mouse ergonomico può essere decisivo per evitare, ad esempio, la sindrome del tunnel carpale .

mouse ergonomico problemi al polso

Proprio per aiutarti a capire quali caratteristiche deve avere una periferica ergonomica importante come il mouse, abbiamo deciso di scrivere questo interessante articolo.

Cos’è un mouse ergonomico

Anche se un mouse di tipo standard potrebbe sembrarti facile da utilizzare, con la rotellina di scorrimento e l’impugnatura comoda, l’angolo con cui deve essere tenuto nella mano il mouse, potrebbe causare delle lesioni se utilizzato per periodi prolungati.

Questo succede perché, mentre alcuni prodotti tengono conto dell’ergonomia e del comfort solo in fase di scelta di design finale, i prodotti progettati specificamente per essere ergonomici sono pensati proprio per non creare problemi all’utente.

Esistono diversi tipi di dispositivi di puntamento ergonomici che variano in base alla tipologia di utilizzo che bisogna farne. Troverai, quindi, alcuni mouse ideati per usi specifici, altri invece che sono concettualmente diversi dal mouse classico che sei abituato a vedere.

Nelle prossime righe vedremo alcuni dei diversi tipi di mouse ergonomici disponibili sul mercato in modo da poter avere bene le idee chiare su quello più adatto a noi.

I tipi di mouse ergonomici

Se vuoi evitare i problemi che possono insorgere da lunghe ore passate al computer, esistono diversi tipi di mouse ergonomici tra cui scegliere. Come detto, mentre alcuni sono progettati specificamente per determinati usi, altri aiuteranno “semplicemente” il tuo polso a non avere problemi.

Mouse ergonomico tradizionale

La tipologia più comune di mouse ergonomico, è sicuramente il mouse ergonomico tradizionale orizzontale. Questo dispositivo di puntamento non è molto diverso mouse standard, quindi non avrai bisogno di un lungo periodo di adattamento.

mouse orizzontale

Tutti sanno come usare un mouse di questo tipo, quindi è ideale per computer utilizzati da tutta la famiglia. Su questi mouse troverai la rotellina di scorrimento e i vari pulsanti di scelta rapida. Solitamente hanno un design tale da rendere il mouse più facile da impugnare, con un apposito spazio per poggiare il pollice.

Dato che la postura della mano a cui ti costringe il mouse orizzontale non è molto diversa da quella che avresti con un mouse standard, probabilmente il giovamento che ne ricaverai non sarà eccezionale. Diciamo che questa tipologia di mouse è più adatta a tutte quelle persone che hanno problemi con la presa e non vogliono cambiare abitudini.

Tra i migliori mouse ergonomici che possiamo consigliarti, c’è sicuramente il Mouse Logitech MX Master 2S , buon mouse dal prezzo che si aggira attorno agli 80,00 euro. Se invece cerchi qualche prodotto più economico, potresti optare per il buon mouse ergonomico Amazon Basics .

Mouse verticale ergonomico

Come detto, il mouse orizzontale tiene la posizione del polso e della mano sempre piatta sulla scrivania, con evidenti problemi. Se vuoi evitare questa postura, il mouse verticale, che porta il polso a tenere un allineamento verticale più naturale, è sicuramente quello che fa per te.

Visto il particolare design, sicuramente ci vorrà un po’ di tempo per adattarsi a lavorare con questo tipo di mouse, ma i benefici saranno maggiori.

mouse verticale polso

Utilizzare un mouse verticale, vista la posizione della mano, è un po’ come tenere in mano un bicchiere. Questo porta ad un evidente cambio di postura davanti al computer, perché per spostare il puntatore in orizzontale, invece di spostare il polso a sinistra e a destra(come con un mouse tradizionale), si deve spostare semplicemente il polso giù e su.

Come detto, per utilizzare questa tipologia di dispositivo di puntamento, ci vorrà un po’ di pratica e possiamo dire che non sono ideali per i videogiochi, però se utilizzi il mouse per lavoro, ne vale sicuramente la pena.

Anche per i mouse verticali la scelta è ampia, con i prodotti Logitech a farne da padroni con il fantastico Logitech MX Vertical , ma se non vuoi investire troppi soldi per il tuo nuovo mouse, puoi orientarti verso il mouse verticale wireless di Anker che è venduto a circa 20,00 euro su Amazon.

Leggi Anche: Come Disinfettare Mouse e Tastiera

(* = link affiliato / fonte immagine: Programma Affiliazione di Amazon)
×
Prezzi e disponibilità dei prodotti sono accurate alla data / ora indicata e sono soggette a modifiche. Qualsiasi prezzo e la disponibilità delle informazioni visualizzate su https://www.amazon.it/ al momento dell'acquisto si applica per l'acquisto di questo prodotto.