Siete Qui: eComesifa.it » Fai da te » Come fare lo slime senza colla

Come fare lo slime senza colla

Lo slime è un gioco divertente, amato dai bambini e molto spesso utilizzato dagli adulti come antistress.

La sua consistenza viscida e appiccicosa, si ottiene mescolando una generosa quantità di colla, insieme ad altre sostanze.

Sapete che lo slime si può fare anche senza utilizzare la colla? Non ci credete, ma vi state incuriosendo e vorreste provare? Bene, allora, se la curiosità ha stuzzicato il vostro interesse, continuate a leggere, perché in questa nuova guida vi sveliamo la procedura per creare lo slime senza colla.

Slime senza colla

Scopriamo gli ingredienti che vi occorrono e i diversi procedimenti da seguire per preparare lo slime senza usare la colla.

realizzare lo slime senza colla

Slime con detersivo per i piatti e amido di mais

Avete bisogno di:

  • Ciotola (medie dimensioni)
  • Cucchiaio o mestolo in legno
  • 23 ml di detersivo per i piatti (denso, profumato e colorato)
  • 15 gr di amido di mais
  • Colorante alimentare (1 o 2 gocce)
  • Brillantini (facoltativi)

Per la conservazione:

  • Contenitore in plastica con chiusura ermetica

Come si prepara lo slime con acqua calda e amido di mais:

  1. La prima cosa da fare, è quella di prendere dalla dispensa della cucina, una comoda ciotola di medie dimensioni.
  2. Versare, quindi, al suo interno la quantità indicata di detersivo per i piatti e le gocce di colorante alimentare.
  3. Unire una manciata di glitter (scelta facoltativa ma consigliata), in modo da realizzare uno slime dall’aspetto “scintillante”.
  4. A questo punto, bisogna mescolare con un cucchiaio fino ad ottenere una colorazione omogenea.
  5. Aggiungere la dose di amido di mais e mescolare di nuovo con il cucchiaio in maniera energica, per una trentina di secondi circa.
  6. Quando la pasta inizia ad addensarsi, terminare la lavorazione dell’impasto utilizzando le mani.
  7. Nel caso in cui la consistenza della pasta appare un po’ troppo molle, è necessario aggiungere un’altra piccola quantità di amido di mais. Se invece, al contrario, il risultato è eccessivamente solido, bisogna aggiungere un po’ di sapone per i piatti.

Lo slime scivola perfettamente tra le dita delle mani? Perfetto, questo vuol dire, che il gioco per i vostri bambini è pronto.

slime glitterato senza colla

Conservazione:

  • Per evitare che il vostro slime perda la sua elasticità e viscidità, conservatelo in un contenitore di plastica con chiusura ermetica.

Questa piccolo accorgimento allunga la sua vita, ma il passare dei giorni, inevitabilmente tende a farlo seccare.

Slime con bucce di psillio e acqua

Avete bisogno di:

  • Ciotola (abbastanza capiente e adatta per il microonde)
  • Cucchiaio o un qualsiasi mestolo da cucina
  • 1 cucchiaio abbondante di semi di psillio (si trovano in vendita nelle erboristerie e in diversi negozi on line)
  • 240 ml di acqua
  • Colorante alimentare (in gel)
  • Forno a microonde
  • Per la conservazione:
  • Contenitore in plastica munito di chiusura ermetica
fare slime in casa senza colla

Come si prepara lo slime con le bucce di psillio e acqua:

  1. Prendere una ciotola abbastanza capiente e che possa essere usata per il microonde, quindi mettere al suo interno, un cucchiaio abbondante di bucce di psillio e 240 ml di acqua.
  2. Lasciare riposare questa soluzione per 5/10 minuti. Questa attesa permette ai semi di psillio, di rilasciare nell’acqua la loro sostanza “gelatinosa”.
  3. Trascorso il tempo indicato, unire il colorante in gel e miscelare con un cucchiaio, fino ad ottenere una tintura dalla colorazione uniforme.
  4. A questo punto, mettere la ciotola nel microonde e far cuocere per 5 minuti.
    Importante: quando vi accorgete che il liquido inizia a bollire, mettere il forno in “stand by”. Attendere che l’ebollizione si esaurisca e riaccendere il microonde. Quasi sicuramente, sarà necessario ripetere più volte questa procedura e una fondamentale, è completare il ciclo di cottura (5 minuti e non meno).
  5. Terminata la fase di cottura, vedrete che il composto avrà assunto una consistenza densa e appiccicosa, quindi per muoversi correttamente tra le vostre mani, bisognerà lasciarlo raffreddare. Per accelerare la fase di asciugatura, vi consigliamo di mettere lo slime in frigo per circa 10 minuti.

I 10 minuti sono trascorsi? Benissimo, ora potete giocare con il vostro slime tutto il tempo che desiderate.

Conservazione:

  • Lo slime, per mantenere le sue qualità elastiche e gelatinose, deve essere conservato dentro un contenitore munito di chiusura ermetica.

Adesso anche voi sapete, come si fa lo slime senza utilizzare la colla.

Leggi Anche: Come fare lo skifidol