SanDisk Extreme Portable SSD – La Recensione

SanDisk ha presentato il suo nuovo SSD portatile, resistente all’acqua e con una capacità di archiviazione fino a 2 TeraByte.

L’Extreme SSD portatile di SanDisk, pesa solo 39 grammi ed è molto utile a chi ha bisogno di archiviare grandi quantità di dati come video o fotografie ad esempio. La sua velocità raggiunge i 550 megabyte al secondo con capacità fino a 2 TB.

Il prezzo di questo nuovo SSD di SanDisk, varia in base alla capacità di archiviazione e va dai circa 130 euro del modello con 250 Giga agli oltre 600 euro del più capiente da 2 TeraByte.

ssd extreme

Caratteristiche del nuovo SSD portatile SanDisk Extreme

La velocità del disco portatile è impressionante. Abbiamo provato a copiare un file video da circa 2,5 Gigabyte con SSD Extreme, beh, il trasferimento è durato appena 5 secondi. Lo stesso trasferimento del file con un hard disk tradizionale USB 3.0, ha impiegato invece 23 secondi.

L‘unità di archiviazione SanDisk, viene venduta con il suo cavo USB-C e un comodo adattatore da USB-C a USB-A.

Altro punto di forza, la sua robustezza, perché la scocca da proprio l’idea di essere molto robusta ed è progettato per resistere a cadute da altezze fino a 2 metri. Oltretutto è anche impermeabile, anche se con grado di protezione IP55.

Il SanDisk Extreme SSD può essere utilizzato sia su sistemi Windows che Mac e funziona con connettore USB 3.1.

Leggi Anche: Come proteggere gli occhi quando si utilizza il PC

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.