Salute: gli antidolorifici naturali

Nella vita di tutti i giorni, molto spesso, il nostro organismo è costretto a fare i conti con tantissimi fastidiosi dolori.

Come sapete, questi “mali”, possono colpire diverse zone del corpo come ad esempio la schiena, lo stomaco, la testa e i denti. Bene, direi che con questa breve introduzione, possiamo fermarci qui, perché continuando la lista di tutti i vari dolori, diventerebbe un capitolo senza fine.

Torniamo a noi; Ogni tanto, sicuramente vi capita di soffrire di dolori e di provare ad alleviarli in tutti i modi possibili, bene, noi di ecomesifa.it, non vi consigliamo di assumere i farmaci, per quelli è sempre meglio chiedere al vostro medico, bensì di trattare i dolori con alcuni efficaci antidolorifici naturali.

In questo nuovo articolo, vi presentiamo quindi un breve elenco di antidolorifici naturali, con spiegate le loro proprietà curative. A questo punto, non ci resta che scoprire i nomi degli alleati naturali, per combattere il dolore naturalmente.

Antidolorifici naturali

La Cipolla e l’Aglio

Questi due ingredienti, contengono un’elevata quantità di una sostanza (solfuro di allide), ricca di proprietà antibatteriche e antinfiammatorie.

La cipolla, nello specifico, può essere utilizzata per attenuare il dolore alle orecchie negli adulti e, per alleviare l’otite, nei bambini piccoli. E’ sufficiente, tagliuzzarne una piccola quantità, scaldarla in acqua bollente, per 5 minuti circa e poi, avvolgerla in una garza e applicarla sulla parte dolorante(no internamente).

L’aglio crudo, invece, è indicato per curare le infezioni al cavo orale (gengivite e carie). Per la gengivite, dovete strofinarlo delicatamente sulle gengive e risciacquare la bocca, dopo 15 minuti. Per quanto riguarda, il dolore, provocato dalla carie, dovete schiacciarlo con una forchetta, applicarlo sulla zona interessata e lasciarlo agire, fino a quando il fastidio, non si calma.

Lo Zenzero

E’ una spezia particolarmente apprezzata per le sue qualità antidolorifiche e antinfiammatorie. E’ adatta, per trattare i dolori muscolari, l’artrite, ma anche il mal di testa. Per lenire il mal di testa, bisogna tagliare delle fettine di radice di zenzero fresca, senza togliere la buccia.

Rilassatevi e applicate, queste fettine “miracolose” sulla fronte, le tempie o dietro la nuca, perché questo ingrediente assorbe il dolore e dona, un sollievo quasi immediato al fastidio. Invece, per calmare i dolori muscolari e alle articolazioni, consumatene qualche fettina dallo spessore di circa 2 cm, lontano dai pasti principali. In questo caso la nostra spezia, scioglie e attenua il dolore.

antidolorifici con lo zenzero

Il Miele

Uno dei rimedi naturali più antichi, utilizzato dalle nostre nonne e ancora oggi, risulta essere valido, per curare il mal di gola e la tosse. Per calmare, questi disturbi, lo si può aggiungere alle tisane e si può utilizzare, per preparare una bevanda calda allo zenzero. In alternativa, potete consumare, 3 o 4 cucchiai al giorno nel momento del bisogno, quando il mal di gola e la tosse, vi fanno perdere la pazienza.

La Malva

Un prezioso rimedio naturale, perché contiene straordinarie proprietà lenitive. Infatti, la si può utilizzare, per preparare degli infusi utili, per smorzare l’acidità di stomaco, perché questo tipo di bevanda cala, elimina il bruciore e in più, migliora la digestione.

Questa pianta è consigliata, anche per preparare dei collutori naturali, per effettuare degli sciacqui al cavo orale, perché disinfetta e apporta sollievo in caso di, gengivite, faringite e laringite. Una foglia di malva fresca, si può utilizzare, anche in caso di punture di insetti, perché rinfresca e diminuisce il prurito.

L’ Artiglio del Diavolo

Non spaventatevi, non è velenoso, ma al contrario, questa pianta erbacea è nota, per le sue qualità antidolorifiche, antinfiammatorie e antipiretiche. Il suo utilizzo, contrasta il mal di schiena, l’artrite, la tendinite e la cervicale. In più, facilita il processo digestivo e protegge, gli sportivi dalle contusioni muscolari. Il nostro consiglio è di utilizzare la versione in polvere, perché è pratica e il costo è contenuto.

La Betulla Nera

Contiene un’elevata quantità di salicilato di metile, che svolge un’azione antinfiammatoria e antipiretica. Questa “erba”, si trova in vendita nelle erboristerie sotto forma di foglie essiccate, oppure come olio essenziale. E’ consigliata per lenire il mal di schiena, il torcicollo e i dolori muscolari e alle ossa.

Attenzione: l’uso della betulla nera è sconsigliato in gravidanza, in allattamento e se, si assumono particolari farmaci. Quindi, prima di iniziare a utilizzarla, consultate il vostro medico di fiducia.

Dolori sparsi per il corpo? Dimenticateli con i rimedi naturali!

Leggi Anche: Antica ricetta per alleviare i dolori

[adinserter block=”7″]

Salute: gli antidolorifici naturali ultima modifica: 2018-02-28T07:38:41+00:00 da eComesifa.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.