Siete Qui: eComesifa.it » Casa » Rimedi per le zanzare

Rimedi per le zanzare

Le zanzare sono insetti che vivono in quasi tutte le zone del mondo. Come sapete, sono le zanzare femmina a pungere, perché hanno bisogno del ferro contenuto nel sangue per deporre le uova.

Questi insetti possono vivere un tempo che va da una settimana a circa due mesi e purtroppo durante questo periodo ci perseguitano con le loro punture che possono portare anche numerose malattie.

Per evitare le punture di zanzara e per alleviare il prurito causato dalle punture, esistono in commercio molti repellenti preparati con prodotti chimici, ma fortunatamente, si possono usare anche alcuni rimedi naturali molto efficaci.

repellenti naturali per le zanzare

Bisogna ricordare però, che i rimedi che vi presentiamo in questo articolo, sono utili solo per alleviare il prurito e prevenire alcune delle infezioni causate dalle zanzare, perché le infezioni più gravi si devono trattare con i medicinali prescritti da un medico.

Rimedi naturali per alleviare il prurito delle punture

Allora, nelle righe che seguono vediamo alcuni dei più efficaci rimedi naturali per alleviare il prurito causato dalla puntura delle zanzare e eliminare l’infiammazione.

1 – Acqua e bicarbonato di sodio

Grazie alle proprietà alcaline contenute nel bicarbonato di sodio, che aiutano a stabilizzare il pH della pelle, si riesce ad alleviare il prurito e l’irritazione causata dalle punture di zanzara.

eliminare zanzare con bicarbonato

Si può preparare un composto pastoso mescolando il bicarbonato di sodio con un po’ di acqua tiepida. Questa sostanza, va poi semplicemente applicata nelle zone in cui le zanzare vi hanno punto.

Questo primo rimedio fatto in casa, è ideale per alleviare irritazioni e infiammazioni causate dalle zanzare.

2 – Aloe vera per le punture di zanzara

Anche per le punture di zanzara, l’aloe è uno dei più potenti alleati naturali in circolazione. Grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, antivirali, antibatteriche e cicatrizzanti, è ottimo per curare tutti i tipi di ferite, ustioni e punture.  

aloe vera contro le zanzare

Dovete solo tagliare una foglia di aloe vera e applicare il gel sulla parte punta dalla zanzara. In alternativa potete acquistare il gel di aloe vera direttamente online o in negozio.

3 – Camomilla

Altro ingrediente naturale con proprietà antidolorifiche e analgesiche è la camomilla, che oltre ad alleviare i dolori causati da indigestione, applicata sulla pelle può ridurre infiammazioni e irritazioni.

Preparate un’infuso di camomilla e applicatelo sulla puntura di zanzara con un po’ di ovatta o garza sterile, in questo modo l’irritazione causata dal fastidioso insetto sparirà velocemente.

4 – Aceto contro le punture di insetto

Come sapete, l’aceto è un potentissimo disinfettante, quindi è molto utile anche contro le punture delle zanzare, oltre che naturalmente per pulire la casa senza usare detersivi.

Con un batuffolo di ovatta imbevuto nell’aceto, tamponate sulle punture in modo da disinfettare la zona.

5 – Miele

Il miele è da sempre utilizzato per combattere patologie di ogni genere ed essendo un potente antibatterico e antinfiammatorio aiuta ad alleviare il prurito e l’irritazione causati dalla puntura di zanzara.

miele e punture di zanzara

Applicate un po’ di miele sulla bolla formata a seguito della puntura con una garza sterile e lasciate agire.

Come non essere punti dalle zanzare

Il problema delle zanzare è spesso dovuto al fatto che gli insetti trovano nei pressi delle nostre abitazioni, le condizioni ideali per riprodursi e proliferare. Di seguito, vi indichiamo quindi, qualche semplice consiglio per ridurre la presenza in casa delle zanzare.

1 – Installare zanzariere a porte e finestre

Installando delle zanzariere sugli infissi esterni della vostra abitazione e facendo attenzione a chiudere sempre porte e finestre, ridurrete di molto la possibilità che le zanzare vengano a farvi visita.

2 – Evitare di far stagnare l’acqua intorno a casa

Come detto in apertura di questo articolo, le zanzare depongono le uova in acqua, è fondamentale quindi eliminare dalle zone limitrofe la vostra abitazione, tutte le pozze di acqua formate magari a seguito di temporale, oppure immagazzinata per annaffiare i vasi.

Leggi Anche: Repellenti per zanzare fatti in casa