sciogliere i calcoli ai reni con le erbe

I calcoli renali sono dei depositi di minerali che si accumulano nel tratto urinario o nei reni, provocando dolori addominali, bruciori e a volte sangue nelle urine.

Esistono però, molti rimedi naturali per aiutare a sciogliere i calcoli renali e in questa guida vedremo come fare e quali ingredienti utilizzare.

Per esempio, dovete sapere che acqua e limone è uno dei rimedi naturali più utili per sciogliere i calcoli renali e al contempo mantenere i reni puliti.

Rimedi naturali per sciogliere i calcoli renali

1) Bere molta acqua

Per eliminare i calcoli renali e mantenere ben idratato il nostro organismo, bere molta acqua è essenziale, perché con carenza di liquidi, si potrebbero formare dei sedimenti nei reni.

2) Acqua e Limone

Altro ingrediente naturale da non far mancare nella dieta per tenere puliti i reni e non far formare i calcoli renali, è il limone. Il limone, infatti, grazie al suo contenuto di citrato e potassio, riesce a mantenere puliti i reni.

Consigliamo di bere ogni giorno, due litri d’acqua contenente il succo di 3 limoni. Insomma, la limonata fa bene ai reni.

3) La pianta di Ortica

Le proprietà dell’ortica, aiutano a curare le infezioni della vescica e a sciogliere i calcoli renali.

Consigliamo di bere ogni giorno, un bicchiere di infuso di ortica e otterrete fin da subito dei risultati straordinari.


4) Aceto di sidro di mele

L’aceto di sidro di mele, grazie alle sue proprietà benefiche, riesce ad  aumentare il pH, che impedisce all’acido urico di cristallizzarsi e di formare i calcoli ai reni.

Consigliamo di aggiungere 3 cucchiai di aceto di sidro di mele in un bicchiere pieno di acqua e mescolare bene. Questa bevanda, aiuterà a sciogliere i calcoli renali e a prevenire la formazione di altri.

Leggi Anche: Come usare il miele per curare dal raffreddore

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here