Rimedi naturali per mani secche e screpolate

crema mani fatta in casa

Le mani necessitano, come ogni parte del corpo, di cura e attenzione e i giusti rimedi permettono di superare anche le temperature tanto rigide, mantenendole sempre lisce e belle.

Con l’arrivo del freddo, ecco che si ripresenta lo stesso problema di ogni anno, perché le nostre mani risentono particolarmente  delle temperature rigide e si screpolano, si arrossano e poi si creano anche dei piccoli tagli dolorosi che  ci impediscono di svolgere delle azioni quotidiane.

Ma perché questo succede e quali sono le cause?

Semplici accorgimenti potrebbero evitare di arrivare a situazioni estreme, basterebbe idratare sempre la pelle delle mani che con il giusto quantitativo d’acqua, diventa più elastica e sana.

L’utilizzo frequente di saponi e detersivi aggressivi non fanno che peggiorare le cose perché il ph naturale della pelle viene alterato e così le mani si trovano indifese all’attacco di agenti esterni.

Pioggia, vento e smog fanno la loro parte e come ogni parte del corpo, anche la pelle delle mani ne risente tanto, seccandosi e divenendo avvizzita e scura.

L’acqua troppo fredda, ma anche quella calda danneggiano la pelle, creando molte volte anche i fastidiosi geloni.

In questa semplice guida, vi forniamo delle soluzioni naturali molto utili, per rimediare al fastidioso inconveniente delle mani secche e screpolate.

  • Una sana alimentazione è la base per avere una buona salute e in questo caso si consiglia di bere molta acqua e assumere tanta frutta e verdura di stagione.
  • I rimedi della nonna sono quelli che non passano mai di moda perché i più efficaci e tra le ricette più o meno conosciute eccone alcune.

Crema idratante alle mandorle e karitè

Per la preparazione di questa crema occorrono:

  • il succo di mezza arancia
  • 25 gocce di olio di mandorle
  • 25 gocche di burro di Karitè
  • 5 gocce di succo di limone

Procedimento

  1. In un recipiente con coperchio, unite gli ingredienti e utilizzando una spatolina, amalgamateli e compattateli.
  2. Conservate la crema così ottenuta in un ambiente fresco e asciutto e utilizzatene un po’ ogni sera prima di andare a dormire, non unge e ha una delicata profumazione di arancia.

Scrub per pelli secche rovinate dal freddo

Potete utilizzare questo trattamento soltanto se la pelle delle vostre mani è integra e non presenta arrossamenti.

Per la preparazione di questo scrub occorrono:

  • il succo di 1 limone
  • 3 cucchiaini di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di miele
  • una spolverata di amido di mais

Procedimento:

  1. In un piattino, unite tutti gli ingredienti e lavorateli con le mani dopo averle lavate e asciugate.
  2. Distribuite lo scrub su tutta la superficie delle mani e lasciate in posa per 5 minuti.
  3. Risciacquate con acqua tiepida.
  4. Ripetete questo trattamento dopo 15 giorni.

Per nutrire e idratare la pelle delle mani, potete utilizzare anche olio d’oliva e tuorlo d’uovo.

Crema per mani lisce come velluto

Occorrente:

  • mezza tazza di acqua di rose
  • 2 cucchiai di cera d’api
  • 5 gocce di olio di mandorle
  • 5 gocce di olio di cocco

Procedimento:

  1. Scaldare a bagnomaria la cera d’api e aggiungere gli oli.
  2. Aggiungere l’acqua di rose e amalgamare bene il tutto.
  3. Lasciare raffreddare la crema così ottenuta, in un contenitore.

Poiché prevenire è meglio che curare, per aiutare la pelle a prevenire il suo danneggiamento, è bene seguire dei semplici accorgimenti.

Come prevenire i danni:

  • Indossare dei guanti durante dei lavori, come quello della pulizia della casa o quando si usano detersivi o acqua troppo fredda.
  • Idratare la pelle con creme naturali o ricorrendo a preparazioni fai da te.
  • Come per la pelle del viso, fare uno scrub periodicamente che rimuoverà le cellule morte dalla pelle delle mani.

Tag:, , ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares