Rimedi naturali contro la stitichezza

La stitichezza o stipsi è un disturbo imbarazzante ben diffuso nell’essere umano, infatti colpisce senza fare distinzioni gli uomini e le donne di tutte le età.

I responsabili fattori che provocano la stitichezza derivano quasi sicuramente da una predisposizione  genetica, incide moltissimo il tipo di alimentazione, lo svolgere una di vita sedentaria, lo stress perché provoca tensione e diciamo che le cause che scaturiscono questo fastidio sono diverse e molteplici. Se vi riconoscete in questo problema, vi presentiamo dei lassativi naturali che si metteranno in vostro aiuto per risolvere questo disturbo andandolo ad eliminare in modo efficace.


Ecco come combattere la stitichezza con rimedi naturali:

L’OLIO EXTRA VERGINE: è un rimedio completamente naturale che grazie alle sue proprietà benefiche funziona come un lassativo, dovete assumerne 3 cucchiai al giorno lontano dai pasti e l’olio svolgerà all’interno dell’intestino un’azione purificante andando a sciogliere lentamente gli accumuli che si sono depositati e che risultano difficili da eliminare.

IL MIELE: un rimedio naturale senza controindicazioni, anche in questo caso sono sufficienti 3 cucchiai al giorno lontani dai pasti per riscontrare il beneficio di cui si ha bisogno, infatti il miele va ad ammorbidire le feci aiutando a liberarsene con maggior facilità.

I FAGIOLI: un rimedio spesso poco preso in considerazione perché si pensa che se consumati vanno a creare i gas intestinali, sapete che più vengono mangiati e meno aria producono, questo perché non sempre il troppo nuoce, anzi in questo caso vi aiuteranno a risolvere il problema in quanto sono ricchi di fibre. Consumateli almeno una volta al giorno preparando una zuppa semplice a base di fagioli e aggiungendo un cucchiaio di olio extra vergine.

IL CAFFE’: le sue proprietà lassative sono ben note, provate ad assumerne una tazza la mattina a digiuno mettendo poco zucchero e noterete che a breve produrrà l’effetto desiderato, questa bevanda andrà ad eliminare il senso di gonfiore dovuto alla stipsi e non solo.

LE VERDURE: imparate ad aggiungere ai vostri pasti principali dei contorni di verdure sono soprattutto indicate per questo problema i broccoli e i cavolfiori. Un consiglio se cotte a vapore il risultato sarà migliore perché questo tipo di cottura fa mantenere le sostanze benefiche all’alimento, invece quando vengono lessate i benefici restano nell’acqua, quindi in alternativa filtrate e consumatela ancora calda almeno due volte al giorno per risolvere il disturbo.

LE MELE: sono ottime per i problemi di stitichezza, consumate due mele al giorno fuori dai pasti e noterete che il problema man mano diminuirà apportando sollievo al vostro intestino pigro e provvederà anche ad eliminare il senso di gonfiore.

LE PRUGNE: sono consigliate preferibilmente quelle secche perché contengono ottime proprietà lassative in quanto sono ricche di fibre che vanno a stimolare il colon. Consumate almeno 4 o 5 prugne secche la mattina a digiuno e la dose sarà efficace per apportare miglioramento.

Questi rimedi naturali in caso di stitichezza svolgono ottime funzioni benefiche, ma se il sintomo persiste il consiglio è quello di consultare un medico, perché a volte la stitichezza può nascondere patologie più o meno gravi.


Tag:, , , , ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares