Rimedi naturali con la calendula

rimedi della nonna calendula

Rimedi naturali con la calendula: scopriamo quali sono le ricette in cui possiamo impiegare questa utilissima pianta.

La Calendula officinalis è abbastanza nota, fa parte della famiglia delle Asteraceae, ed era già citata negli antichi trattati medici greci ed egiziani per le sue proprietà. E’ molto simile ad una margherita e fiorisce in estate, si adatta bene a crescere quasi dappertutto perché è una piantina rustica.

Fra le proprietà della calendula ricordiamo le principali: antiflogistica, cicatrizzante, lenitiva ed antisettica.

Principalmente i preparati a base di calendula, sono utilizzati contro le irritazioni della pelle di varia natura, che si tratti di punture d’insetto, psoriasi, acne, screpolature o dermatiti. Si può usare inoltre contro afte, gengiviti e ferite.

In commercio si trovano diversi prodotti che si possono usare per le ricette casalinghe, vediamo cosa occorre e come fare.

Rimedi naturali con la calendula: occorrente

  • 20 gr di fiori di calendula
  • 50 gr di olio di mandorle dolci
  • vaso di vetro
  • 1 cucchiaino di fiori essiccati
  • 1 bricco d’acqua calda
  • cera d’api
  • burro di cocco
  • 20g di fiori di calendula
  • 100ml di alcol al 60%
  • olio di lavanda o di rosa mosqueta

Rimedi naturali con la calendula

  1. Pomata: mettere a bagno i 20 gr di fiori di calendula nell’olio di mandorle dolci all’interno di un vaso di vetro alla luce del sole. Dopo sei giorni filtrare e porre in un vasetto di vetro pulito. E’ consigliata contro le infiammazioni della pelle e contro il bruciore di piaghe, ustioni e ferite
  2. Tisana: mettere a bollire un bricco di acqua, spegnere e mettervi dentro i fiori essiccati. Dopo dieci minuti di riposo filtrare e bere. Si può assumere contro i malanni di stagione, la febbre o le mestruazioni dolorose o per impacchi lenitivi agli occhi in caso di congiuntivite.
  3. Unguento: mischiare il burro di cocco con la cera d’api ed unire alla pomata di calendula.
  4. Tintura: lasciar macerare i 20 gr di fiori nell’alcol. Dopo una decina di giorni filtrare rimuovendo i fiori.
  5. Impacco nutriente: pomata di calendula ed olio evo, miscelare ed applicare sulle zone molto screpolate e secche.
  6. Contro i dolori articolari, unire poco unguento di calendula ad uno al ginepro e massaggiare la zona dolorante.
  7. Struccante: unire alla tisana di calendula poche gocce di olio di lavanda o rosa mosqueta ed utilizzare per rimuovere il make up.

Leggi Anche: Alito pesante? La tisana per contrastarlo

Rimedi naturali con la calendula ultima modifica: 2017-12-03T14:39:34+00:00 da eComesifa.it

Ultimo aggiornamento 2017-09-22 at 09:33 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here