Riciclare le retine delle verdure

reciclare retina verdura

Sono tante le idee per riciclare le retine, quelle classiche delle verdure che potete compare in ogni normale supermercato della vostra città.

In questo nostro tutorial, vogliamo proporvi delle idee originali, molto interessanti, su come riutilizzare le retine delle verdure.

Seguiteci con molta attenzione, perché andremo a proporvi delle idee semplici, veloci e molto interessanti, per il riutilizzo di queste retine che sembrano essere solo d’ingombro, una volta svuotate delle varie verdure, ma che in realtà possono essere importanti: ecco cosa vi andiamo a proporre nella nostra sezione tutorial sul riutilizzo delle retine che contengono le verdure.

Idea numero 1 per ricilare le retine delle verdure

La prima idea che andiamo a proporvi per riciclare e riutilizzare le retine delle verdure senza buttarle via è molto semplice.

riciclo retina

Riciclando le retine grandi, quelle dove di solito sono contenute le patate, ecco che potrete decorare i vasi per le bottiglie di vetro, un lavoretto che potrete far realizzare, dopo aver seguito con attenzione tutti i passaggi da noi proposti, anche ai vostri bambini. Insieme alle retina riciclata mettete da parte una bottiglia vuota.

Dopo aver preso le retine riciclate delle verdure, iniziate a ritagliare con cura un’estremità della stessa, in modo da togliere in maniera definitiva il gancetto di ferro, lasciando il secondo gancetto di ferro in fondo alla bottiglia. Fissate il tutto con una corda e realizzate un fiocco.

Fissate la retina con della colla, sia nella parte anteriore che in quella inferiore, quindi piegate interamente i ganci di ferro e fermate il tutto con un nastro (colorato è meglio).

Ecco realizzate con le retine riciclate dalle verdure un simpatico e colorato fiocco per i vostri regali. Un’idea nuova grazie al nostro tutorial che vi servirà senza dubbio sotto le feste natalizie o in occasione di qualche compleanno non solo a livello famigliare ma anche di qualche amico o amica.

Idea numero 2 per riciclare le retine delle verdure

La seconda grande idea che andiamo a proporvi è molto interessante. Andate a riciclare le retine delle patate comprate che verranno utilizzate come stencil.

Per ottenere l’effetto voluto sulla carta, non dovrete usare dei pennelli, ma delle semplici spugne, tamponando bene sulla retina, una volta fissata al foglio: un lavoretto che potrete far realizzare anche ai vostri bambini.

Un’idea pratica e veloce che sicuramente renderà orgogliose voi e chi vi aiuterà.

Idea numero 3 sul riciclo della retina della frutta

Per terza idea di riciclo creativo con le retine, utilizzeremo quelle della frutta.

riciclo rete frutta

Come prima cosa, fate attenzione ai ganci delle retine riciclate della frutta, togliendo i ganci dalle estremità. La retina andrà tagliata a strisce in maniera perfetta e precisa, ottenendo così dei cordoncini lunghi almeno 5 centimetri.

Ecco ottenuti dei cerchi che saranno a loro volta allargati e diventeranno come dei semplici cordoncini colorati. Questi cordoncini li potremo usare per tutte le nostre decorazioni creative.

In questa sezione, vi abbiamo illustrato tre idee veloci, facili e semplici da realizzare. Le potrete utilizzare in vari modi una volta eseguita la procedura alla perfezione, grazie al nostro tutorial, o insieme alle vostre bimbe una volta tornate fa scuola o asilo.

Un modo diverso per passare le giornate e realizzare una cosa carina e semplice, che alla fine potrà anche servirvi. Ancora abbiamo molte idee da proporvi, continuate a seguirci.

Leggi Anche: Come creare un portalampade attraverso il riciclo di materiali

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.