Siete Qui: eComesifa.it » Tech » VideoGames » Recensione Pes 2020

Recensione Pes 2020

Con un testimonial come Lionel Messi e alcune licenze in esclusiva tra cui la Juventus, Pes 2020 lancia la sfida definitiva al rivale Fifa 20.

Uscito  il 10 settembre 2019 in Europa e Nord America, la saga targata Konami sembra avere sempre una marcia in più e propone un nuovo videogioco di classe. Per quale motivo, vi state chiedendo? In primis, per la cura del suo gameplay.

Per chi in passato aveva giocato alle versioni di Winning Eleven (versione giapponese del fatidico ISS Pro Evolution), si sarà sicuramente accorto della grande giocabilità e del divertimento durante le partite, nonostante i diritti mancati ed i nomi inventati che riprendevano quelli dei giocatori più famosi.

Oltretutto, non si può non pensare alla Master League quando si gioca a PES. I fittizi giocatori della squadra iniziale (vi ricordate “Minanda” e “Castolo”?) che poi verranno sostituiti dai veri giocatori delle altre squadre fanno di Pes un gioco unico nel suo genere con un’emozionante modalità ancora viva e vegeta e sempre più apprezzata dai fan.

Ma quali sono le novità di Pes 2020? Il motore grafico è una delle tante, per non parlare del nuovissimo Finesse Dribble e di altre novità legate alle modalità multiplayer.

ronaldo pes 2020

Giocare a Pes 2020

Come accennato, una delle novità di Pes 2020 è la nuova tecnica di dribbling chiamata Finesse Dribble. Utilizzando la leva destra del controller è possibile effettuare dribbling quasi completamente manuali. Tale tecnica è stata ispirata dal celebre Andrés Iniesta, centrocampista del Barcellona.

Sempre parlando di gameplay, l’accuratezza dei calci di punizione è sempre più calibrata e le difese si muovono sempre più razionalmente. È persino possibile riprodurre un fallo azzardato o da ultimo uomo per salvare la situazione.

La Master League presenta alcune novità, come ad esempio la scelta dell’allenatore. Si potrà scegliere come coach della propria squadra personalità come Maradona o Cruyff. A sua volta, è possibile personalizzare le sembianze del CT.

La grafica è un altro punto di forza del gioco. Le visuali sono grandiose e si può visualizzare replay e analizzare l’azione da ogni tipo di angolazione. Per non parlare dei giocatori sempre più realistici e dettagliati.

messi su pes 2020

Altra novità da non perdere di vista è la possibilità di scaricare un contenuto gratis durante i prossimi campionati europei. Infatti, durante il secondo trimestre del prossimo anno si avrà la possibilità di scaricare il pacchetto Euro 2020 DLC, con cui poter partecipare al torneo UEFA Euro 2020.

Cosa è cambiato per quanto riguarda la modalità multiplayer? È stata inserita la nuova “Matchday”, modalità di gioco che permette ai giocatori di schierarsi per una squadra specifica durante eventi che hanno luogo di settimana in settimana. Alla fine di ogni settimana, i giocatori migliori verranno premiati ed inseriti all’interno di una squadra che disputerà la sfida decisiva (che verrà poi trasmessa in diretta streaming).

Insomma, le novità sono molte e la giocabilità sembra rimanere sempre la stessa. Giocare a PES 2020 sarà sicuramente uno spasso, considerando le variegate modalità che si possono sfruttare. La stagione calcistica sta per iniziare una nuovissima Master League è alle porte!

Leggi Anche: Guida completa dei migliori emulatori di Android per PC

25%
(* = link affiliato / fonte immagine: Programma Affiliazione di Amazon)
×
Prezzi e disponibilità dei prodotti sono accurate alla data / ora indicata e sono soggette a modifiche. Qualsiasi prezzo e la disponibilità delle informazioni visualizzate su https://www.amazon.it/ al momento dell'acquisto si applica per l'acquisto di questo prodotto.
[Voti: 24   Media: 4.8/5]