Siete Qui: eComesifa.it » Mamme » Quali vitamine assumere in gravidanza?

Quali vitamine assumere in gravidanza?

La gravidanza è un periodo molto particolare sia per la madre che per il bambino. In questa fase è molto importante che il nascituro assimili al meglio tutte le sostanze necessarie al suo sviluppo ed alla sua salute, con particolare attenzione a sali minerali e vitamine. In questa guida andremo a scoprire insieme, nello specifico, quali vitamine assumere in gravidanza.

vitamine da assumere in gravidanza

Tutte le donne che hanno attraversato questa fase sanno bene di cosa stiamo parlando, durante le varie settimane di attesa è molto importante seguire una dieta equilibrata secondo quelli che sono i consigli di uno specialista.

Gravidanza: l’importanza di una dieta bilanciata

Quello che non tutti sanno è che esistono delle sostanze che sarebbe consigliato assumere a partire da 2-3 mesi prima del concepimento del bambino. Alle donne che programmano una gravidanza, infatti, vengono prescritte vitamine ed integratori sin da subito.

Durante la gravidanza questo diventa ancor più importante poiché il corpo della madre subirà un costante aumento di peso che sarà necessario controbilanciare con il giusto apporto vitaminico. Per raggiungere l’obiettivo è possibile seguire un’alimentazione corretta ma anche utilizzare degli integratori alimentari.

L’importanza della dieta durante la gravidanza è fondamentale, è infatti molto importante che le donne in dolce attesa non assumano grandi quantità di carboidrati non raffinati, grassi e proteine.  Per le donne incinte inoltre l’apporto di frutta e verdura di stagione da consumare è consigliabile anche in cinque porzioni giornaliere.

Bisogna prestare molta attenzione a patologie infide come il diabete gestionale, nel caso si presenti sarà necessario seguire le prescrizioni del medico e ridurre notevolmente l’apporto di zuccheri.

Quali vitamine assumere in gravidanza

Passiamo adesso al punto focale del nostro articolo e parliamo delle vitamine e gli integratori da assumere in gravidanza.

In alcuni casi infatti non basta seguire una dieta equilibrata ma è necessario ricorrere a integratori pensati specificamente per le donne in gravidanza, che possono cioè essere assunti durante l’attesa ed anche durante l’allattamento.

vitamine in gravidanza

Quali sono dunque le vitamine da assumere in gravidanza? Prima di andare a scoprirlo insieme vi ricordiamo che è necessario consultare sempre preventivamente il proprio medico prima di assumere integratori e vitamine in gravidanza.

Vitamina D e calcio

In gravidanza è estremamente importante assumere calcio e vitamina D. L’apporto di queste sostanze è infatti essenziale per garantire una corretta crescita dell’apparato scheletrico e garantire uno sviluppo corretto delle ossa del bambino.

Calcio e vitamina D vanno assunti sempre insieme perché in caso contrario non vengono assorbiti correttamente. La vitamina D si trova anche in natura ed il sole è la sua fonte principale per il nostro organismo.

Non tutte le donne, tuttavia, amano esporsi ai raggi solari oppure possono farlo durante la gravidanza. Per questo è fortemente consigliato assumere con supervisione medica vitamina D e calcio. Queste sostanze sono perfette anche per gli intolleranti al lattosio e per i vegetariani.

È infatti possibile assumere vitamina D e calcio anche attraverso i latticini, spesso tuttavia questi cibi ricchi di grassi sono contrindicati per altre patologie ed allora non resta che ricorrere a vitamine ed integratori.

Vitamina B 12

Per assicurare un corretto sviluppo neurologico del bambino è molto importante assumere vitamina B12 in gravidanza. Questa vitamina infatti tende a calare naturalmente durante l’attesa ed è quindi molto importante assumerla attraverso l’alimentazione oppure tramite integratori.

La vitamina B12 è contenuta naturalmente in numerosi prodotti di origine animale come: uova, carne, latticini, latte e pesce. Al contrario invece, questo tipo di vitamina è del tutto assente negli alimenti vegetali, per questo è molto importante per le future mamme vegetariane, assumere vitamina B12 tramite integratori.

Questa vitamina garantisce lo sviluppo ed il funzionamento dei nervi e dei globuli rossi e riveste inoltre un ruolo determinante nella sintesi del DNA. Facile comprendere quindi che sia estremamente importante assumerla in gravidanza sotto la supervisione di un medico, in caso di necessità.

Vitamina E

Anche la vitamina E è essenziale per la salute della mamma e del bambino infatti ha un forte potere antiossidante ed aiuta a prevenire il fastidioso problema della gestosi.

assumere vitamina e

Questa vitamina è molto utile anche per prevenire l’ossidazione degli acidi grassi polinsaturi all’interno delle membrane cellulari. Molto importante non esagerare con l’apporto di Vitamina E poiché un suo eccesso potrebbe causare problemi.

Questa vitamina è molto semplice da assumere naturalmente in modo naturale tramite l’utilizzo regolare di olio extravergine d’oliva e tramite il consumo di frutta secca.

Acido folico

L’acido folico è sicuramente una delle più importanti vitamine da assumere durante il periodo della gravidanza. Questa sostanza è infatti determinante per la salute sia della madre che del bambino come suggerito dalle linee guida internazionali.

Il ruolo dell’acido folico nella prevenzione del rischio di difetti del tubo neurale è davvero molto importante, come anche nella prevenzione dell’insorgenza della “spina bifida”. Questa condizione si verifica quando il bambino è ancora nell’utero ed ha conseguenze malformanti, pur essendo piuttosto rara.

L’acido folico contribuisce a prevenire anche altre malattie come preeclampsia e ipertensione. Questa sostanza è contenuta in gran quantità all’interno dei cereali e della verdura a foglia verde.

Vitamina A

La vitamina A deve essere consumata in quantità moderate, pur essendo molto importante, un suo eccesso nell’organismo è infatti capace di causare numerosi problemi. In natura la vitamina A è presente in: fegato, latte e derivati, uova, frutta e ortaggi di colore giallo ed arancione.

Come per tutti gli altri integratori presenti in questo elenco è dunque essenziale ricorrere alle indicazioni del proprio medico. L’apporto di questa vitamina è in ogni caso molto importante poiché favorisce il corretto sviluppo e la crescita del feto, la riproduzione e la differenziazione cellulare ed è anche un toccasana per le difese immunitarie.

Altre sostanze

Oltre alle vitamine sopraelencate esistono anche altre sostanze che è importante integrare nella dieta di una gestante. Stiamo parlando ad esempio del ferro, la cui carenza in gravidanza potrebbe portare come conseguenza la comparsa di anemia sia nel bambino che nella madre.

Altrettanto importante lo iodio che favorisce lo sviluppo corretto del sistema nevoso nel bambino. I Sali minerali (fluoro, magnesio, potassio, zinco, selenio) sono estremamente importanti per le donne in gravidanza, spesso infatti sono contenuti tutti insieme all’interno di integratori pensati ed ideati proprio per il periodo di dolce attesa.

Leggi Anche: I disturbi comuni durante la gravidanza

28%
(* = link affiliato / fonte immagine: Programma Affiliazione di Amazon)
×
Prezzi e disponibilità dei prodotti sono accurate alla data / ora indicata e sono soggette a modifiche. Qualsiasi prezzo e la disponibilità delle informazioni visualizzate su https://www.amazon.it/ al momento dell'acquisto si applica per l'acquisto di questo prodotto.