Quali mete scegliere per i viaggi tra fine inverno ed inizio primavera

C’è chi ama viaggiare solo in Estate e chi invece si sposta anche in Inverno o in Primavera. A dettare l’agenda possono essere le motivazioni più varie, dalla disponibilità di ferie aziendali ad aspirazioni particolari di singoli e famiglie. Molti, infatti, amano concentrare i propri giorni liberi dal lavoro nella stagione estiva, per recarsi presso mete calde e dedicarsi principalmente ai bagni e alla movida notturna. Per contro, però, c’è chi non gradisce destinazioni marittime, il trambusto e la vita movimentata, ma preferisce effettuare viaggi suggestivi tra fine Inverno e Primavera, quando magari le mete turistiche sono meno affollate e le prospettive per visitare monumenti e musei sono sostanzialmente più “tranquille”.

Dove viaggiare in Europa

Chi ha già viaggiato in determinati posti, ormai sa quali siano le migliori mete a seconda del periodo dell’anno, ma chi invece vuole lasciarsi consigliare dagli esperti, può consultare la guida di 1Viaggi. Chi vuole muoversi in Europa a fine inverno ad esempio, può optare ancora per le stazioni sciistiche presso le quali può sfruttare gli ultimi giorni di neve per sciare. Tra le mete preferite dai turisti ci sono in questo caso Spagna, Francia, Svizzera, Italia e Austria, mentre chi cerca un clima più mite può scegliere come prossima destinazione le isole Canarie, il sud della Spagna o il Sud Italia. In Primavera, invece, il clima più mite suggerisce di spostarsi indubbiamente verso l’Europa mediterranea, ossia Spagna, meridione d’Italia, Malta, Portogallo, Grecia e Scozia. Chi cerca ancora un po’ di fresco, invece, può optare per uno dei Paesi del Nord.

Africa: le mete migliori tra inverno e primavera

Anche in inverno le regioni africane sono molto gettonate. In Nord Africa, ad esempio, il clima è ancora fresco a fine stagione, ideale insomma per visitare il deserto del Sahara, oppure più a Sud zone come Kenya e Tanzania. In Primavera, invece, è meglio optare per i Paesi del Maghreb, dove le temperature sono miti come i Paesi del Mediterraneo.

Vacanze da sogno in America

Chi vuole recarsi in America, invece, a fine inverno può scegliere come meta delle proprie vacanze i deserti degli Stati Uniti, o la suggestiva città di Las Vegas, una delle città preferite dai turisti d’azzardo, assieme all’asiatica Macau. In Primavera, invece, gli esperti suggeriscono di scegliere una destinazione dell’America del Nord o dell’America centrale, oppure ancora i territori nella parte Nord del Brasile. Da non scartare a priori anche viaggi in California, Messico, Cuba, Guatemala e Venezuela. A Sud, invece, in questo periodo vige l’inverno australe, caratterizzato da un clima molto umido.

Asia e Australia: quali mete scegliere e quali evitare

Chi ama particolarmente l’avventura, può considerare una capatina in Australia del Sud, poiché mentre da noi è Inverno, da quelle parti ha inizio la stagione estiva, che si presta particolarmente a sport come il surf o il nuoto, ma anche ad escursioni per incontrare fauna tipica di quei posti come koala, emù, opossum etc. In Asia, invece, con la Primavera il clima diventa sempre meno mite con diverse zone in allerta per via delle ondate di calore. Si sconsigliano viaggi in India, Thailandia e Birmania, troppo calde in questo periodo, mentre Cina e Giappone possono essere decisamente più accoglienti.

Leggi Anche: Una vacanza da Backpackers: ecco come viaggiare risparmiando

Quali mete scegliere per i viaggi tra fine inverno ed inizio primavera ultima modifica: 2018-01-23T18:12:49+00:00 da eComesifa.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here