Prurito intimo, ecco i rimedi naturali

Il prurito intimo è un fastidio molto frequente nelle donne e purtroppo a volte è causato perchè mancano le giuste attenzioni per questa parte così delicata….

Considerato un fastidio ma anche un disagio, molto spesso le cause del prurito intimo sono legate all’utilizzo di detergenti aggressivi o di scarsa qualità, abbigliamento troppo aderente, dallo stress, dagli assorbenti, dalla scarsa igiene o potrebbe indicare un problema relativo ad una malattia trasmessa tramite rapporti sessuali e naturalmente tutte queste possibili cause possono trasformare il fastidio facendolo diventare un dolore.

Quando questo problema si presenta sarebbe opportuno contrastarlo già dall’inizio, esistono dei rimedi naturali che hanno il potere di contrastare questo disagio appena compare facendolo scomparire in brevissimo tempo. Vediamo i rimedi naturali contro il prurito intimo.


Il bicarbonato di sodio

E’ un’ottimo disinfettante naturale, grazie alle sue proprietà è in grado di calmare il fastidio alleviando. Basta effettuare degli sciacqui per almeno 5 minuti per 3 volte al giorno, mettendo 2 cucchiai di bicarbonato di sodio in circa 500 ml di acqua tiepida.

Lo yogurt bianco

Lo yogurt bianco è ideale quando si presentano infezioni e irritazioni alle parti intime e non solo. Dovete usare lo yogurt come se fosse una crema e andarla a spalmare sulla parte intima dove è presente il prurito. Applicate la vostra “crema” almeno 3 volte al giorno senza risciacquare, avvertirete già al primo utilizzo dei miglioramenti che allevieranno il fastidio e il disagio.

Il gel di aloe vera

Grazie alle sue proprietà anti-batteriche e disinfettanti è in grado di risolvere i fastidi provocati dal prurito intimo. Dovete semplicemente estrarre da una foglia di questa pianta un pò del suo gel e applicarlo per 3 volte al giorno, questo rimedio oltre a calmare il prurito è valido anche se avvertite un senso di bruciore frequente.

Aceto di mele

Questo ingrediente è ricco di proprietà anti-batteriche e lenitive che vanno a calmare in modo delicato questo problema. Mettete 1 litro di acqua tiepida e 2 cucchiai di aceto di mele in una bacinella, effettuate degli sciacqui e ripetete questo trattamento 1 o 2 volte al giorno per apprezzarne i risultati.

Il rosmarino

Le sue proprietà benefiche contro questo malessere sono indicate per attenuare il prurito. Vi servono 5 o 6 rametti di rosmarino, non vi preoccupate per la grandezza e le dimensioni non sono importanti perchè i nostri amici naturali non hanno controindicazioni, prendete circa 600 ml di acqua metteteli in una casseruola portando ad ebollizione a fuoco medio, fate riposare questo preparato e filtratelo con un passino. Effettuate degli sciacqui per 3 volte al giorno e il prurito si allevierà fino a scomparire.

Se volete far scomparire il prurito intimo in breve tempo non aspettate che sia troppo tardi, agite fin dall’inizio..

Leggi Anche: Come utilizzare il limone per pulire e disinfettare la casa

Tag:, , ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares