Il mal di pancia viene considerato un disturbo passeggero che nella maggior parte dei casi dura dalle poche ore ai pochi giorni, spesso è associato a problemi a livello intestinale, a fattori come lo stress e l’ansia e nelle donne è un disturbo frequente durante le mestruazioni, ma in tutte le possibili ipotesi della sua comparsa crea dolore e fastidio.

Ogni mal di pancia è diverso e ad esso può essere accompagnato da altri sintomi come la stitichezza o viceversa
la diarrea, i crampi più o meno intensi al basso ventre, il senso di nausea, la pancia gonfia che di conseguenza va a
provocare eruttazioni e meteorismo.


Vediamo alcuni semplici regole per evitare il mal di pancia. Cosa non bisogna fare, piccoli ma indispensabili accorgimenti  per evitare il mal di pancia.

  • Non bisogna assolutamente seguire un’alimentazione scorretta e poco sana perchè i cibi troppo ricchi di grasso o troppo elaborati non fanno bene alla pancia vanno a provocare il gonfiore rallentando notevolmente il processo di digestione.
  • Evitate l’uso eccessivo di lassativi visto che contengono un’elevata quantità di fibre perchè influiscono gonfiano la pancia provocando forti e fastidiosi crampi.
  • Cercate di consumare con molta moderazione le bibite gassate perchè il loro gas finisce tutto nella pancia rendendola gonfia e pesante.
  • Evitare di consumare bevande esageratamente fredde, questa brutta abitudine provoca dei dolorosi crampi e scosse al basso ventre.
  • L’abbigliamento troppo attillato e aderente provoca alla pancia uno sforzo enorme che provoca crampi e scosse più o meno intense.

Piccolo consiglio se è troppo tardi e già purtroppo avete questo problema assolutamente non dovete mangiare agrumi e pomodori, bere caffè e alcolici, in questo modo evitate di peggiorare la situazione.

Cosa bisogna fare se avete mal di pancia, delle piccole attenzioni per allevare il mal di pancia.

  • Lo yogurt naturale senza zucchero, grazie alle sue proprietà e il notevole contenuto di fermenti lattici aiuta a contrastare il mal di pancia facendo ritrovare il benessere, si consiglia un vasetto al giorno da 125 grammi per un buon miglioramento.
  • La frutta e la verdura sono indispensabili, la loro ricchezza sono gli antiossidanti e le vitamine che alleviano i crampi alla pancia e il senso di gonfiore.
  • Mangiare, si ma con le dovute attenzioni, come condimento usate esclusivamente l’olio extra vergine a crudo almeno finchè il dolore di pancia o i crampi non diminuiscono, sia per condire la pasta sia se decidete di consumare carne bianca o pesce, vi sentirete meglio e i dolori pian piano si attenueranno.

L’alimentazione è alla base di una buona salute e questo interessa tutto l’organismo, se voi lo nutrite con spazzatura e lo caricate di cibi pesanti nel breve o nel lungo periodo il corpo umano presenterà diverse problematiche che saranno più o meno gravi, più o meno fastidiose, la soluzione è che se invece ve ne prendete cura nel quotidiano con piccole cure e attenzioni i primi ad avere vantaggi sarete solo voi stessi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here