Preparare frullati anticellulite

combattere la cellulite frullati

La cellulite è l’incubo numero uno di ogni donna, tutte la odiano, perché questo orribile inestetismo, fa apparire la pelle del corpo a buccia d’arancia. Dovete sapere, che eliminare completamente la cellulite è difficile, ma non impossibile, infatti, se imparate a seguire le giuste regole giornaliere, potrete contrastarla in maniera completamente naturale.

Come detto, basta seguire delle sane regole che si basano sul seguire una corretta alimentazione, lo svolgimento di un po’ di attività fisica e l’uso di alcuni preziosi rimedi naturali.

Allora, se la cellulite anche per voi è diventata un’ossessione e vorreste liberarvene ma non sapete come fare, allora continuate a leggere, perché in questa nuova guida, abbiamo, vi sveliamo come preparare dei frullati anticellulite naturali e sani per eliminare la cellulite.

Preparazione: Quando preparate i frullati anticellulite, ricordate di eliminare completamente la buccia dai frutti, tagliarli in piccoli pezzetti e frullare ben con un frullatore. Inoltre, non aggiungete lo zucchero, perché limita notevolmente i benefici di queste bevande e non utilizzate latte vaccino, ma per esempio latte di soia o di cocco.

Frullato anticellulite – Pera e Zenzero –

Vi occorrono:

  • 1 pera
  • 2 o 3 pezzetti di radice di zenzero fresca

Le pere contengono una buona quantità di iodio che aiuta a non ingrassare, mentre la pectina e il polisaccaride sono due sostanze che permettono all’organismo di rimuovere l’accumulo delle tossine, contrastando quindi la formazione della cellulite. In fine, lo zenzero, aiuta a stimolare la circolazione riducendo l’assorbimento dei grassi. Potete consumare questo frullato fino a 4 volte a settimana, possibilmente lontano dai pasti principali.

Frullato anticellulite – Banana e Melone –

Vi occorrono:

  • 1 banana
  • 2 fette di melone

La banana e il melone sono ricchi di vitamina C, che contrasta la ritenzione idrica e la formazione della pelle a buccia d’arancia. Inoltre, questo frullato, aiuta a nutrire in profondità la pelle e a rafforzare le difese immunitarie. Da consumare fino a 3 volte a settimana, prima o dopo i pasti.

Frullato anticellulite – Ananas e Banana –

Vi occorrono:

  • 3 fette di ananas
  • 1 banana

Questo frullato, garantisce un’azione drenante che aiuta a combattere la comparsa della pelle a buccia d’arancia, stimolando la circolazione sanguigna e permettendo all’organismo di depurarsi dalla presenza delle tossine, le maggiori responsabili della comparsa di questo inestetismo. Il consumo del frullato ananas e banana, è consigliato 3 volte a settimana, almeno un paio d’ore prima dei pasti principali.

Frullato anticellulite – Ananas e Tè verde –

Vi occorrono:

  • 3 fette di ananas
  • 250 ml di infuso di tè verde

Per prima cosa, dovete preparare un classico infuso con il tè verde, quindi, prendete un tegame e aggiungete 250 ml di acqua, poi portate ad ebollizione e lasciate in infusione la bustina di tè verde per circa 10 minuti. Quando il tè si è completamente raffreddato, unitelo all’ananas, frullando con il frullatore. I benefici anticellulite sono garantiti dall’ananas ed in più il tè verde, facilita la perdita dipeso corporeo. Consumate fino a 3 o 4 volte a settimana, anche subito dopo i pasti principali, in quanto riduce l’assimilazione dei grassi.


Frullato anticellulite – Melone giallo e Cetriolo –

Vi occorrono:

  • 3 fette di melone giallo
  • 1 cetriolo

Il frullato melone giallo e cetriolo, contiene pochissime calorie e l’elevato contenuto di minerali, come lo iodio e il calcio, garantiscono all’organismo una funzione drenante. Il frullato aiuta a contrastare la formazione della massa adiposa, limitando la formazione della cellulite. Consumate questa bevanda fino a 4 volte a settimana, almeno un’ora prima di qualsiasi pasto.

Leggi Anche: Rimedio naturale per combattere la cellulite

Tag:, , , , , ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares