Pesto di zucchine: ecco la ricetta

ricetta del pesto con le zucchine

Il pesto di zucchine, è un condimento dal un sapore invitante e delicato. Il suo profumo accompagna spesso le nostre ricette estive e se desiderate sapere cosa occorre e come si prepara, dovete assolutamente continuare a leggere, queste poche righe che seguono.

E’ in questa nuova guida, che noi di ecomesifa.it, vi illustriamo la semplice ricetta per preparare, appunto, il pesto di zucchine.

Siete pronti? Allora scopriamo gli ingredienti e il procedimento da seguire, per la preparazione della nostra squisita “crema verde”.

La ricetta del pesto di zucchine – dosi per 4 persone –

Per la preparazione vi occorrono i seguenti ingredienti:

  • un frullatore
  • 250 gr di zucchine
  • 125 ml di olio extra vergine di oliva
  • 40 gr di pinoli
  • 40 gr di pecorino (grattugiato)
  • 50 gr di parmigiano reggiano (grattugiato)
  • 2/3 gr di sale
  • 15 gr di basilico (fresco)

ricette con pesto di zucchine

Come si prepara il pesto di zucchine:

1. Per cominciare bisogna lavare le zucchine e con un coltello, privarle delle due estremità.

2. Prendere quindi una grattugia dalle fessure larghe e grattugiare per bene le zucchine.

3. Terminata questa operazione, mettere le zucchine in un passino da cucina, unire la quantità di sale indicata e lasciarle riposare per circa 30 minuti. Questo breve tempo di riposo, permette alle nostre “verdurine” di perdere la quantità di acqua in eccesso.

4. Quando la mezz’oretta di attesa volge al termine, spostare le zucchine nel frullatore, aggiungere una parte dell’olio extra vergine, i pinoli, il basilico (ben sciacquato sotto l’acqua fredda), il pecorino e il parmigiano reggiano (entrambi grattugiati).

5. A questo punto, azionare il frullatore e frullare il tutto per almeno 60 secondi.

6. Versare la restante parte dell’olio extra vergine nell’elettrodomestico e frullare ancora una volta, fino a quando il composto non raggiunge una consistenza soffice e vellutata.

7. Missione compiuta, il “goloso” pesto di zucchine è pronto per essere assaporato.

Potete utilizzarlo per condire la pasta, le bruschette, oppure in alternativa, per guarnire i secondi piatti come la carne cotta al forno o sulla piastra.

Come si conserva il pesto di zucchine:

Il nostro pesto non contiene conservanti e per questo motivo, dalla data di preparazione, si può conservare fino a 3/4 giorni in frigorifero. Conservatelo in una ciotola in vetro e coprite con un po’ di pellicola trasparente per alimenti.

Un consiglio: se volete aumentare i giorni di conservazione, potete congelare il pesto nel freezer e prenderlo nel momento del bisogno, per “colorare” e insaporire le vostre pietanze.

Per una maggiore comodità di utilizzo e conservazione, potete dividere il pesto di zucchine in piccole porzioni, metterle in dei recipienti, congelarle e utilizzarle in base alle vostre esigenze culinarie.

Avete visto, preparare il pesto di zucchine è stato semplice e divertente e ci sono voluti pochissimi minuti del vostro tempo. Ora non vi resta che utilizzarlo come condimento e conquistare il palato dei vostri ospiti!

Leggi Anche: Come fare fantastici frullati alla carota

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.