Pesce fresco nel panino: una ricetta semplice

Numerosi studi scientifici del settore alimentare legato al benessere e alla salute ci spiegano quanto sia importante introdurre una notevole qualità di pesce, e quindi di Omega3, nella nostra dieta.

Il problema però è il poco tempo di cui disponiamo per la preparazione di piatti a base di pesce che richiedono una certa cura.

E allora, considerando la vita frenetica che molte persone conducono proviamo ad abbinare il pesce al pane, proponendo una ricetta semplice che può essere realizzata in pochi minuti, che garantisce un apporto equilibrato di carboidrati e proteine e che – soprattutto – offrirà un incontro di sapori veramente particolare, insolito e da proporre a ospiti e amici.

Innanzitutto quello che ci serve è il pane ai cinque cereali, per chi non lo sapesse i cinque cereali sono orzo, avena, grano duro, riso e farro.

Questa composizione di sostanze è un vero e proprio toccasana perché contribuisce a stimolare le funzioni cerebrali (grazie alle vitamine B1, B2, e PP), combatte problemi di tiroide a di arteriosclerosi grazie alla ricchezza di amidi, influisce positivamente sull’abbassamento del colesterolo LDL, solo per citare alcuni dei numerosi benefici dei cinque cereali.

Gli ingredienti necessari per farcire un panino sono:

  • un cucchiaino di olio extravergine di oliva
  • 100 gr. di tonno fresco
  • pepe q.b.
  • 80 gr. di mozzarella di bufala
  • pomodori secchi
  • pesto di pinoli

Procedimento:

Il panino va inumidito all’interno, da entrambe le parti con il contenuto del cucchiaino di olio, e lasciato qualche minuto ad assorbirlo. Il tonno verrà scottato in padella, è sufficiente farlo cuocere meno di un minuto per lato, va fatto raffreddare leggermente in un piatto.

Il pesto di pinoli andrà distribuito su un lato del panino, in quantità modesta per non inficiare la tenuta generale dei sapori, ma per valorizzarla. A seguire saranno distribuiti i pomodori secchi, poi la mozzarella di bufala, e soltanto in questa fase verrà posizionato il tonno. Il panino verrà schiacciato leggermente una volta chiuso, e lasciato a “riposare” qualche minuto.

Come avrete inteso non si tratta di un pasto proprio light, perché l’aggiunta della mozzarella carica di gusto e corposità questo panino, ecco perché in caso di necessità di restare leggeri, la variante consigliata è quella di sostituire la bufala con qualche fiocco di formaggio fresco molle.

In meno di dieci minuti avrete un piatto originale e nutriente, che potete riproporre anche in versione “mini”, in occasione di feste e ricorrenze, al posto delle solite tartine potete tagliare dei triangoli di pane ai cinque cereali e farcirli come indicato sopra ma in quantità inferiore naturalmente.

Leggi Anche: Ricetta della cheesecake con philadelphia

Ultimo aggiornamento 2017-09-22 at 09:33 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here