Siete Qui: eComesifa.it » Tech » Computer » Software » Nuovo Edge di Microsoft

Nuovo Edge di Microsoft

Dimentica tutto ciò che sai sul browser Microsoft. Il nuovo Edge è basato su Chromium, è molto più veloce e in questo articolo vediamo come sfruttarlo al meglio.

Il lancio di Edge da parte di Microsoft qualche anno fa’, è passato senza troppo clamore, forse perché fino ad ora il browser presente su Windows 10 lo abbiamo utilizzato solo una volta per scaricare Chrome o Firefox e poi abbandonato lì. Allora ti starai chiedendo, perché tutto questo casino per il nuovo Edge uscito il 15 gennaio? Bene, finalmente dopo tanto tempo, sembra che Microsoft sia riuscita a realizzare un browser sicuro e veloce, open source e ricco di molte funzioni utili che proiettano Edge ad essere un degno rivale di Chrome e Firefox.

Nelle prossime righe, cercheremo di farti capire perché dovresti dimenticare il vecchio Edge e aggiornare Edge alla nuova versione.

>
nuovo browser edge

Ma Edge non era un bidone?

Come accennato, la vecchia versione di Edge aveva una bruttissima reputazione che era abbastanza giustificata. Quando Microsoft ha lanciato per la prima volta il browser con Windows 10, ha lasciato delusi tutti gli utenti che lo hanno provato. La sua interfaccia era tutt’altro che intuitiva: lea cronologia, le Impostazioni e i Preferiti erano nascosti in strani menu a scomparsa e, cosa ancor più strana, non c’era la barra degli indirizzi.

Altro punto a sfavore di Edge era dovuto alla volontà di Microsoft di lanciare il suo motore di ricerca Bing, che rendeva complicato impostare come motore di ricerca preferito Google, cosa che quasi tutti gli utenti volevano fare. Oltretutto, il vecchio browser inizialmente non supportava alcuna estensione e quando a distanza di un anno circa è stata aggiunta questa funzionalità, nello store erano presenti solo poche app compatibili.

Naturalmente non è che fosse tutto sbagliato, dobbiamo ricordare anche che se volevi guardare Netflix sul computer a 1080p, Edge era l’unico browser compatibile con quella risoluzione. Comunque diciamo che nel complesso il vecchio Edge era abbastanza scarso come browser, invece, il nuovo Chromium Edge (“Chredge” per gli amici) è completamente diverso ed ora il browser è effettivamente una bomba.

Quali sono le differenze tra le due versioni di Edge?

La differenza principale è che il nuovo Edge è costruito attorno a Chromium, il motore open source utilizzato anche da Google Chrome, Opera e molti altri browser. Questo è un enorme cambiamento perché vuol dire che il nuovo browser Edge supporta tutti gli attuali standard e ha a disposizione molte più estensioni.

vecchia versione di microsoft edge

Ma non è tutto: Microsoft ha riprogrammato il nuovo browser da zero e ha aggiunto molte utili funzionalità che hanno resto Edge un browser innovativo e stabile.

Su quali dispositivi posso installare il nuovo Microsoft Edge?

Ti sembrerà strano per un browser della Microsoft, ma Edge è disponibile per la maggior parte delle piattaforme (a differenza del vecchio che era compatibile solo con Windows 10). Adesso puoi installare questo browser su Windows 7 e 8.1, Windows Server, Mac OS oltre che su Windows 10.

Naturalmente ci sono anche le app di Edge sia per dispositivi Android che iOS. L’unico sistema che manca è Linux, che per ora non è supportato, ma Microsoft ha fatto intendere che presto sarà disponibile anche per questa piattaforma.

Manderà in pensione il vecchio Edge?

Questo è quello che Microsoft ha intenzione di fare. Infatti, sembra che la nuova versione di Edge sarà implementato automaticamente tramite gli Aggiornamenti di Windows su tutti i PC con Windows 10 versione 1709 o successive.

In alternativa potrai scaricarlo manualmente dal sito della Microsoft. In Windows 10, verrà richiesto di aggiornare il vecchio browser Edge con un avviso in alto a destra della finestra del browser.

Leggi Anche: Meglio Google Chrome o Mozilla Firefox?

Leggi Anche: I 3 migliori supporti per computer portatile per lavorare meglio da casa