Le proprietà benefiche dei semi di lino

rimedi naturali con i semi di lino

I semi di lino contengono delle proprietà benefiche per l’organismo tanto da essere consigliati in una dieta sana e ricca di nutrienti.

Avremo sicuramente sentito parlare dei semi di lino in campo alimentare, ma anche nel settore cosmetico, infatti nei prodotti di bellezza, si citano spesso, tra gli altri ingredienti, anche i semi di lino.

Per apprezzare meglio questa pianta è bene approfondire l’argomento, conoscendola meglio e in questa guida vogliamo informarvi sulle proprietà benefiche dei semi di lino e sul modo in cui si possono utilizzare.

Il lino è stato utilizzato fin dall’antichità per le fibre tessili che da esso si ricavavano e per l’olio, ricco di proprietà benefiche. Dai semi di lino si ricavava una farina con cui si preparava il pane.

I semi di lino sono oggi molto apprezzati perché utili all’organismo, grazie alla presenza di sali minerali come il ferro, il fosforo, il rame, lo zinco, il calcio, il potassio, le vitamine del gruppo B, C ed E, le proteine e le fibre, gli Omega3 e Omega6 e gli aminoacidi.

Per le sue proprietà, il lino è consigliato a tutti per prevenire malattie cardiache, per il buon funzionamento dell’intestino, per la salute cerebrale e per mantenersi in salute e in ottima forma.

Scopriamo allora le proprietà dei semi di lino e i benefici che da essi possiamo trarne

Ecco quali sono:

Proprietà antinfiammatorie. L’assunzione di semi di lino previene l’infiammazione delle articolazioni, alleviando i dolori reumatici, inoltre è un rimedio per dermatiti e infiammazioni di intestino e apparato urinario.

Proprietà lassative e depurative. Ricchi di fibre, i semi di lino aiutano a combattere contro la stipsi, migliorano il funzionamento intestinale e liberano da tossine, accelerando la disintossicazione.

Proprietà mineralizzanti e energizzanti. La grande quantità di minerali contenuti nei semi di lino contribuisce a rafforzare le ossa e a tonificare i muscoli, rinforzandoli.

Proprietà antitumorali. Studi hanno dimostrato che i semi di lino riducono la percentuale di tumore al colon, alla prostata e alla mammella.

Proprietà antinvecchiamento. Gli antiossidanti omega 3 aiutano il sistema nervoso e il cervello a prevenire la degenerazione neurale, tipica degli anziani, inoltre è favorito il corretto sviluppo della corteccia cerebrale del feto. L’assunzione costante dei semi di lino, rende la pelle più elastica, prevenendo le rughe e aiuta a rafforzare i capelli.

Si consiglia l’uso dei semi di lino a coloro che soffrono di ipertensione, alle donne in menopausa, alleviando i tipici disturbi del periodo e a coloro che soffrono di diabete, poiché permette ai livelli di glicemia di abbassarsi.

Per tutte queste proprietà benefiche, è bene non fare mancare i semi di lino in cucina e inserirli nella preparazione di svariati piatti, ma si raccomanda di non eccederne poiché potrebbe causare degli effetti collaterali, quali: dissenteria, nausea, flatulenza e gonfiore allo stomaco.

In cucina, dove si possono inserire i semi di lino?

  • Possiamo utilizzare i semi di lino nelle tisane e nei frullati di frutta e di verdura.
  • Nelle minestre calde e nelle insalate estive.
  • Durante la preparazione del pane o di dolci vari.
  • A colazione o a merenda, nello yogurt.

In cosmetica, i semi di lino sono molto apprezzati, infatti vengono utilizzati per preparare impacchi e creme per il viso e i capelli.

Come utilizzare i semi di lino

Impacco per capelli spenti e sfibrati

  1. Lasciate in ammollo in acqua fredda i semi di lino, per una notte intera.
  2. Metteteli in una pentola con dell’acqua e portate ad ebollizione, quindi filtrate.
  3. Passate i semi nel mixer, quindi utilizzate la crema così ottenuta per fare degli impacchi ai capelli, per dargli lucentezza e curare le doppie punte.
  4. Risciacquate con acqua tiepida e procedete con lo shampoo.

Maschera per il viso stanco e ricco d’impurità

  1. Seguite il procedimento precedente.
  2. Ottenuta la crema di semi di lino, mescolatela con la vostra crema idratante e utilizzatela sul viso, per il contorno occhi e per i punti critici come naso e mento.
  3. Praticate un leggero massaggio, quindi sciacquate il viso con acqua tiepida e asciugatelo con un panno morbido.

Vedrete che dopo un paio di trattamenti, il vostro viso apparirà più luminoso e la pelle più elastica. Potete trovare i semi di lino al supermercato, nei negozi bio, ma anche online.

Offerta
Severin ES 3569 Slow Juicer Estrattore di succo senza lame, BPA free
  • Pressatore in acciaio rinforzato senza lame
  • Motore silenzioso, ingombro minimo
  • Facile pulizia, rotazione motore reversibile
Offerta
Simon & Tom Crema viso idratante giorno SPF15. Rassodante e rimpolpante con Acido Ialuronico ed Olio...
  • Composta da OLIO DI ARGAN naturale, ACIDO...
  • L'ACIDO IALURONICO penetra in profondità nella...
  • Crema idratante e protettiva contro i raggi UV...

Leggi Anche: Come eliminare le occhiaie con olio di mandorle

Ultimo aggiornamento 2017-09-22 at 09:33 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here