Siete Qui: eComesifa.it » Cucina » Dolci » La ricetta della Cheesecake

La ricetta della Cheesecake

Forse non sai che questo dolce delizioso ha origini antiche, infatti, la ricetta della cheesecake risale addirittura all’antica Grecia.

ricetta classica della cheesecake

Esistono diverse varianti di cheesecake e mentre la cheescake classica va fatta cuocere in forno, esistono varianti di questo dessert che addirittura non prevedono la cottura. Oggi ti parlerò di entrambe queste versioni.

La cheescake è estremamente gustosa se decidi di abbinarla ad un topping alla frutta o ad una marmellata, ma anche con il cioccolato è ottima. Puoi provare la ricetta originale della cheesecake o quelle alternative, ma portando questo dolce in tavola conquisterai tutti.

Quali ingredienti occorrono per la ricetta della cheesecake

Gli ingredienti che ti serviranno per preparare la base di questo dessert sono:  

  1. Biscotti tipologia digestive (250 grammi)
  2. Burro (da fondere) 120 grammi
  3. Cannella (quanto basta)

Invece per la crema al formaggio ti occorreranno i seguenti ingredienti:

  1. Formaggio fresco spalmabile (500 grammi)
  2. Zucchero bianco raffinato (100 grammi)
  3. Panna fresca (100 ml)
  4. Fecola di patate (50 grammi)
  5. Uova (ne bastano 3)
  6. Limone biologico, di questo occorre la scorza che verrà grattugiata finemente

L’ingrediente per il topping è invece la confettura ai frutti rossi da spargere a piacere.

torta al formaggio

Come preparare la cheesecake

Prima di preparare la tua cheesecake dovrai foderare la base dello stampo impiegando della carta forno. Ti basterà ritagliarti un pezzo di carta forno, che andrai ad inserire sotto lo stampo a cerniera.

Dovrai oliare la base dello stampo e poi ci metterai sopra la carta forno, facendola aderire al meglio. La fase successiva prevede la riduzione dei biscotti in farina, ti potrai aiutare con un mixer.

A questo punto dovrai fondere il burro all’interno di un pentolino ponendoli nel microonde poi aggiungerai il burro fuso alla farina di biscotti; questi ultimi dovranno essere inumiditi ma non colare nell’impasto.

Versa l’impasto composto da biscotti sminuzzati e burro sulla base, andando a livellare il tutto con un cucchiaio, appiattendo o rialzando i bordi, a seconda di come preferisci.

Una volta effettuato questo passaggio metti in frigorifero per una decina di minuti così da far compattare il burro. In un altro pentolino metti a mollo la gelatina con del latte freddo, lasciando passare una decina di minuti.

Monta la panna a neve e poi lavora il formaggio con lo zucchero aiutandoti con una forchetta. È giunto il momento di aggiungere la panna montata facendo amalgamare delicatamente e mescolando dal basso verso l’alto per evitare che si smonti il composto.

Va fatta sciogliere la gelatina all’interno del pentolino che contiene il latte, lo farai mescolando con un cucchiaio di legno affinché la gelatina non si attacchi alle pareti del pentolino. Fatto ciò lascerai intiepidire per pochi minuti per poi aggiungere la crema di formaggio.

Versare il tutto sulla base e porre in frigo due ore prima di consumare la tua cheesecake. Sulla base delle differenti ricette cambiano anche le gelatine e le dosi di formaggio impiegato, spesso le gelatine vanno a ricoprire la parte superiore completamente e vengono arricchite con frutti di bosco e biscotti sbriciolati.

La cheescake

Questo dessert come visto ha una base fatta di biscotti triturati, per insaporire il tutto personalmente consiglio di aggiungere la cannella sbriciolando anche questa e inglobandola nel composto.

ingredienti della cheesecake

Le varianti prevedono anche la scorza di limone che va grattugiata e mescolata anch’essa al composto che andrai poi a livellare. La ricetta classica della cheesecake prevede la cottura in forno, in questo caso dovrai lasciar cuocere la tua cheesecake per un ora avendo preriscaldato il forno a 160°.

Questa torta va cotta a fuoco basso come visto e una volta giunta a cottura va lasciata raffreddare aprendo lo sportello del forno. Infine la porrai in frigo per un minimo di tre ore.  La confettura o il topping va cosparso sulla superficie “a crudo” ovvero solo quando avrai cotto o preparato la tua cheesecake.

Consigli utili per preparare la cheesecake

Per realizzare una cheesecake a regola d’arte devi tenere conto della quantità di burro per la base, questa dipende dal tipo di biscotto che andrai a rendere farina, più il biscotto è burroso meno burro fuso dovrai impiegare.

Altra cosa che devi sapere, è che il formaggio fresco spalmabile puoi sostituirlo o con lo yogurt oppure con della ricotta, qualora scegliessi di impiegare lo yogurt devi aggiungere 2 grammi in più di gelatina perché lo yogurt risulta essere più liquido del formaggio.

Le dosi cambiano anche per lo zucchero, molto dipende dal come viene aromatizzata la torta, se userai ingredienti amari come il caffè è possibile aumentare le dosi di zucchero fino a 100 grammi, mentre se impieghi un aromatizzante dolce come il cioccolato bastano 50 grammi di zucchero.

Una volta pronta, estrai la cheesecake dallo stampo molto delicatamente, in questo caso metti mezz’ora prima il tuo dessert in freezer così che si compatti ed esca poi con agevolezza dallo stampo.

Leggi Anche: Ricetta della torta sbriciolata alla nutella

(* = link affiliato / fonte immagine: Programma Affiliazione di Amazon)
×
Prezzi e disponibilità dei prodotti sono accurate alla data / ora indicata e sono soggette a modifiche. Qualsiasi prezzo e la disponibilità delle informazioni visualizzate su https://www.amazon.it/ al momento dell'acquisto si applica per l'acquisto di questo prodotto.