Kodi – La Tv del futuro

In un mondo che continua a evolversi in ogni campo, sul web, sta spopolando sempre più, un software Media Center, destinato a rivoluzionare il modo di concepire i contenuti multimediali: Kodi.

Nato nel lontano 2003, come gestore collegato alla console Xbox, Kodi, riesce a riprodurre formati audio/video e immagini, da ogni dispositivo e supporto.

Utilizzando questo straordinario programma, sarete in grado di guardare la Tv con tutti i canali del digitale terrestre, ascoltare musica, vedere film e vari contenuti streaming.

Kodi è disponibile per:

  • Android
  • MacOS
  • Windows
  • Linux
  • Apple TV
  • Raspberry Pi
  • Odroid C-2
  • SoC AMLogic

Esiste inoltre, la possibilità di potenziare Kodi sfruttando gli “Addon” e queste estensioni, consentono di espandere notevolmente i contenuti video.

Oltre agli addon “legali”, ne esistono anche in versione pirata, ma dal momento che sono stati sviluppati senza rispettare il diritto d’autore, in questa guida, non ne parleremo.

Dei numerosi componenti aggiuntivi, citiamo i più famosi e utilizzati:

  • Stream On Demand, permette di guardare film e serie tv in streaming.
    Questo splendido addon, si collega a ogni sito di streaming su internet, e vi mostra il contenuto su Kodi.
  • Kodi Live Tv, presente da diversi anni, consente di vedere la maggior parte dei canali italiani, francesi, inglesi e tedeschi.
  • Espn, utile per guardare in streaming partite di calcio italiano ed estero.
  • Youtube, consente di accedere al famoso sito di condivisione video.
  • Classic Cinema, permette di guardare molti film, in lingua inglese.
  • ToonJet, addon che da accesso a ogni tipo di cartone animato.

film su kodi

Siete pronti a scoprire questo meraviglioso programma?

Andiamo ad installare Kodi su PC

  1. Scaricate il programma dal sito ufficiale, selezionando il vostro sistema operativo;
  2. Eseguite e completate l’installazione;
  3. Avviate il programma, andate nelle “Impostazioni” e scegliete la lingua italiana.

Bene, ora siete pronti per personalizzare il vostro Media center.

Cominciamo a scaricare degli addon, ad esempio “Stream On Demand“.

Per farlo, clicchiamo su “Addon“, quindi su “scarica” e poi su “add-on video“, scorriamo la lista fino a trovarlo e installiamolo.

Torniamo indietro premendo il tasto “Esc” sulla tastiera, se avete eseguito bene i passaggi, lo vedrete presente nella sezione “Addon video”.

Questa, è la procedura per installare i vari Addon, scegliete quelli che più fanno per voi, sempre rispettando la legge in materia di copyright.

Kodi, la tv del futuro, continua a crescere e consente a milioni di persone in tutto il mondo, di guardare in streaming sport e film.

Leggi Anche: “Come registrare i programmi da Mediaset Premium”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.