Insalata di riso ricca e golosa

ricetta estate insalata di riso

L’insalata di riso, è sicuramente la pietanza perfetta e che meglio rappresenta a livello culinario la calda stagione estiva. La sua presenza sulla nostra tavola è immancabile, perché è un piatto fresco, sfizioso e piace praticamente a tutti.

Oggi, in questo nuovo articolo dedicato alla cucina, parliamo proprio di questo piatto, indicandovi la ricetta con gli ingredienti da utilizzare, per preparare l’insalata di riso gustosa e fresca.

Ricetta insalata di riso ricca e colorata

Le dosi indicate nella ricetta sono per 4 persone.

Per la preparazione avete bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 300 gr di riso Arborio (durante la cottura il chicco aumenta di volume) o il riso Parboiled (tiene bene la cottura)
  • 200 gr. di tonno sott’olio (eliminate tutto l’olio in eccesso)
  • 150 gr. di pomodori rossi
  • 150 gr. di caciocavallo o Edammer
  • 100 gr. di prosciutto cotto (tagliato a dadini)
  • 80 gr. di pisellini
  • 80 gr. di cetriolini sott’aceto
  • 80 gr. di carciofini sott’aceto
  • 75 gr. di olive nere (snoccialate)
  • 75 gr. di olive verdi (snocciolate)
  • 75 gr. di peperoni rossi
  • 75 gr. peperoni gialli
  • sale fino (regolandovi)

Per condire l’insalata di riso, in aggiunta potete usare:

  • la maionese o l’aceto di vino bianco (non esagerate con la quantità)
  • l’olio extra vergine (quanto basta)
  • l’erba cipollina (senza esagerare)
  • Il basilico (qualche foglia)

Consiglio: evitate l’aggiunta della mozzarella, perché nell’insalata di riso, aumenta il grado di umidità, riducendo i tempi di conservazione.

come si fa l'insalata di riso

Come si prepara l’insalata di riso:

1. Riempire una pentola con l’acqua (circa 2 litri), aggiungere il sale fino e portare ad ebollizione.

2. Quando l’acqua inizia a bollire, mettere i piselli in acqua e farli sbollentare, per 3 o 4 minuti.

3. Trascorso il tempo, scolare i piselli e spostarli in una piccola ciotola.

4. Nella stessa acqua di cottura (dei piselli), aggiungere il riso e farlo cuocere almeno 3 o 4 minuti di meno rispetto al tempo (di cottura) riportato sulla confezione. In seguito, scolare e per fermare la cottura è sciacquare il riso sotto l’acqua fresca.

5. Adagiare il riso su un vassoio e lasciarlo raffreddare completamente, senza metterlo in frigo.

6. A questo punto, bisogna lavare i pomodori e i peperoni, sciacquare con acqua fresca le olive nere e quelle verdi e eliminare tutto l’olio in eccesso dal tonno.

7. Per la fase successiva, avete bisogno di un tagliere in legno e un coltello. Dovete infatti tagliare tutte le “verdurine” colorate e gli altri ingredienti, in piccole forme geometriche.

8. Bisogna dividere i pomodori in 2 parti, con il cucchiaio rimuovere la polpa, perché è ricca di acqua, poi togliere i semini dai peperoni e tagliare entrambi a cubetti, le olive e i cetriolini a rondelle, il caciocavallo a dadini.

9. E’ arrivato il momento di spostare il riso in una bella e grande insalatiera, possibilmente in vetro e unire tutti gli ingredienti. L’insalatiera di vetro, mantiene più a lunga intatta la freschezza e la conservazione della nostra insalata di riso.

10. Mescolare con un mestolo in legno, in modo da far amalgamare il tutto e poi coprire con la pellicola trasparente. Conservare in frigorifero per almeno 4/5 ore prima di servire.

L’insalata di riso è pronta per essere servita a tavola. Non vi resta, che accomodarvi e gustarla in tutta la sua bontà e freschezza.

Leggi Anche: La ricetta per preparare la deliziosa crema fredda al caffè

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.