Siete Qui: eComesifa.it » Salute » I rimedi naturali per trattare il raffreddore

I rimedi naturali per trattare il raffreddore

Il raffreddore è un malanno stagionale, che tutti gli anni si presenta e purtroppo non arriva mai da solo, perché è sempre accompagnato dai suoi “fedeli” e fastidiosi sintomi.

Come ben sapete, con l’arrivo della stagione fredda, la comparsa di questo disturbo è quasi inevitabile. I sintomi del raffreddore, non hanno bisogno di particolari presentazioni, perché sono conosciuti e ben noti, da qualsiasi persona che sfortunatamente riscontra questo stato influenzale.

State facendo i conti, con un “brutto” raffreddore? Non sapete come liberarvene? Nessun problema, perché lo staff di www.ecomesifa.it, in questo nuovo manuale dedicato alla salute, vi spiega come trattare la rinite (raffreddore), in modo completamente naturale.

Nello specifico, vi presentiamo alcuni rimedi naturali, che non hanno controindicazioni e sono molto efficaci per attenuare questo fastidioso malessere.

I rimedi naturali per combattere il raffreddare

La tisana con lo zenzero e il limone

Questo infuso con limone e zenzero è considerato da sempre, un prezioso rimedio naturale per curare il raffreddore e prevenire i sintomi influenzali.

Lo zenzero è una fonte di proprietà antibatteriche e antinfiammatorie, mentre il limone contiene un’elevata quantità di vitamina C e virtù disinfettanti.

Queste caratteristiche appena elencate, aiutano a rafforzare il sistema immunitario e contrastano i “terribili” sintomi del raffreddore.

rimedi naturali con lo zenzero per il raffreddore

Per preparare la tisana occorrono:

  • 200 ml di acqua
  • 3 fette di radice di zenzero senza la buccia (abbastanza spesse)
  • 1/2 succo di un limone spremuto

Mettete tutti gli ingredienti indicati in un pentolino e portate ad ebollizione a fuoco lento. Quando l’acqua inizia a bollire, abbassate la fiamma al minimo e lasciate scaldare per altri 2 o 3 minuti.

A questo punto, togliete dal fuoco e lasciate il tutto  in infusione per 5 minuti, poi filtrate l’infuso con un passino e versate la tisana in un bicchiere.

Attenzione: non aggiungete zucchero, perché esso riduce il potere benefico della nostra tisana.

Vi consigliamo di consumare questo infuso, rigorosamente caldo e possibilmente la sera prima di andare a dormine, perché durante il riposo notturno, il “trattamento naturale” agisce meglio e viene assorbito con estrema facilità dall’organismo.

L’aglio e il limone

Anche in questo caso, dovete preparare un infuso da bere caldo, la sera prima di coricarvi. Questa tisana con aglio e limone, svolge la funzione di un antibiotico, ma in modo del tutto naturale.

Vi occorrono:

  • 100 ml di acqua
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/2 succo di un limone (spremuto)

Per cominciare dovete togliere la camicia dell’aglio, tritarlo finemente e con uno spremiagrumi, prelevare il succo di mezzo limone.

Nel frattempo, portate la quantità di acqua indicata ad ebollizione a fuoco medio e versatela in una tazza.

Aggiungete aglio e succo di limone precedentemente preparati e lasciate in infusione per 5 minuti. Trascorso questo breve tempo, non filtrate, non aggiungete lo zucchero e bevete la tisana per curare il raffreddore quando ancora è calda.

Altri rimedi naturali contro il raffreddore

Il miele di Eucalipto: contiene proprietà balsamiche, che liberano le vie respiratorie e riducono la fastidiosa sensazione di naso chiuso e bruciore alla gola. Il suo sapore al palato, risulta un po’ forte e per questo motivo conviene aggiungerlo alle vostre tisane.

In alternativa, se amate i gusti intensi, potete assumerne 2 o 3 cucchiaini al giorno per attenuare i disturbi del raffreddore.

Il miele di Manuka: è considerato un vero e proprio antibiotico naturale, perché contiene eccellenti proprietà antibatteriche e antinfiammatorie. In presenza del raffreddore, potete assumere 3 o 4 cucchiai al giorno, per riscontrare una piacevole sensazione di sollievo.

I suffumigi con il bicarbonato di sodio: sono particolarmente indicati per trattare il raffreddore e i vari sintomi ad esso correlati. Infatti, fare i suffumigi con l’aggiunta del bicarbonato, è un ottimo rimedio naturale per disinfettare le vie respiratorie, ed eliminare il muco che rende il naso chiuso. E’ sufficiente unire all’acqua calda, 2 cucchiai di bicarbonato e ripetere, i suffumigi, la mattina e la sera.

Buona guarigione!

Leggi Anche: Come fare uno sciroppo naturale per la tosse