I migliori dischi di David Bowie

Quest’anno purtroppo ci ha lasciti un grande della musica, David Bowie, proprio pochi giorni dopo il suo settantesimo compleanno e l’uscita del suo ultimo album, Blackstar. Ma una cosa è sicura, il Duca Bianco e la meravigliosa eredità musicale che ci ha donato verranno di certo ricordati per sempre.

Quella di Bowie era una natura camaleontica e poliedrica, nel corso della sua carriera ha rivisitato più volte la sua immagine, il suo stile, creando diversi alter ego come: Ziggy Stardust, Halloween Jack, The Thin White Duke o Nathan Adler.

Andiamo a vedere quali sono i migliori dischi di David Bowie.

Hunky Dory

Hunky Dory venne pubblicato nel dicembre 1971 e all’inizio furono estratti due singoli: Changes e Life on Mars?. Queste due canzoni sono ad oggi tra le più conosciute di David Bowie. Nell’album ci sono anche canzoni tributo come: Andy Warhol; Song for Bob Dylan; Queen Bitch, omaggio a Lou Reed.

The Rise and Fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars

Questo album è stato uno dei più grandi successi di Bowie, venne pubblicato nel giugno del 1972, qui troviamo la famosissima canzone del Duca Bianco, Starman. Questo concept album parla di un mondo che ormai è vicino all’apocalisse e il solo eroe rimasto è un ragazzo che è diventato rockstar  mediante un aiuto alieno.

[amazon box=”B075JHGHD6″]

Low, “Heroes” e Lodger

Questi sono gli album che compongono la cosiddetta “trilogia berlinese” tutti registrati in collaborazione con Brian Eno. Nell’album Low pubblicato nel 1977 ricordiamo brani come What in the World e Sound and Vision.

 Nel famoso album “Heroes” anch’esso pubblicato nel 1977, invece ricordiamo appunto la tanto amata canzone “Heroes”. E infine Lodger pubblicato nel 1979, in cui troviamo i brani Yassassin e DJ.

Let’s Dance

Let’s Dance fu pubblicato nel 1983 e qui ricordiamo la famosissima canzone Let’s Dance, divenuta una delle più famose di David Bowie. Inoltre spiccano anche Modern Love e China Girl.

Blackstar

Concludiamo con Blackstar, ultimo album di questo grande cantautore inglese che ha fatto la storia della musica. Blackstar è stato pubblicato l’8 gennaio 2016, giorno del sessantanovesimo compleanno del Duca Bianco, proprio due giorni prima della sua morte.

[adinserter block=”5″]

Leggi Anche: Anker SoundCore Boost – La Recensione

I migliori dischi di David Bowie ultima modifica: 2016-03-13T09:23:32+00:00 da eComesifa.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.