Guida al Rilassamento e alla Meditazione

Si sente spesso parlare di staccare la spina dalla vita quotidiana che può alterare i livelli di stress e portare le persone anche a stare male e a non condurre appieno la loro vita. Meditazione e Rilassamento possono fare al caso di queste persone.

Come consentire a se stessi di Rilassarsi

Staccare dalla vita quotidiana specie per le persone che soffrono di stati d’ansia e macinano nella loro mente in continuazione delle informazioni, può risultare un operazione difficile ma alcune cose possono venir loro incontro per favorire questo stato di pacatezza utile appunto a staccare la spina per qualche minuto.salute-benessere-relax-meditazione

Imparare a governare se stessi

Quella di oggi sarà una guida per dare a voi stessi un po’ d’amore, e fare ciò significa non permettere ai vostri pensieri di sommergervi fino a togliervi il sonno o causandovi insofferenza.


Governare se stessi significa anche interrompere qualcosa e dare spazio ad una cosa bella che vi aiuti a rilassarvi. Se ad esempio siete in casa e dovete pulire per terra, ma in un determinato momento sentite che tale incarico abituale contribuirà allo stress precedentemente accumulato, rimandatelo e magari fate qualcosa che volevate in precedenza, che vi piace e vi consenta di rilassarvi, vedrete che quando sarà il momento di lavare il pavimento impiegherete meno tempo e sarete anche più propensi a farlo.

Rilassamento Guidato e Meditazione

  • Che differenza c’è tra rilassarsi e meditare?
  • Ci si può rilassare senza Meditare?
  • Si può meditare in poco tempo?

Queste sono domande che possono sorgere nella mente di chi non è abituato o abituata a rilassarsi e meditare e che magari sentendo la parola meditazione pensa ad un operazione complessa ma che tale, a parte in rari e specifici casi legati ad altrettanto specifici eserciti, non è.benessere-fisico-psichico

Rispondiamo quindi a queste domande che sono anche alla base della guida.

Rilassamento e Meditazione possono essere sinonimi se applicati con una specifica metodologia legata ad alcune pratiche come quella di:

  1. Liberare la mente
  2. Rilassare il corpo
  3. Rimanere lucidi
  4. Chiudere gli occhi e mettersi in una posizione confortevole

Alla seconda domanda rispondiamo che si è possibile perché la meditazione è uno dei modi per rilassarsi, non l’unico, altre forme sono appunto quella di fare qualcosa che ci piace e staccare la mente dalle preoccupazioni in questo modo.

Sulla terza domanda rispondiamo che si può ma non è consigliabile. Per rilassare corpo e mente ci vuole almeno un quarto d’ora a meno che non si pratichino esercizi di meditazione già da tempo e si sia abituati a farli per almeno 30-45 minuti al giorno.rilassarsi-meditare-benessere

In Conclusione

  • Sedetevi comodamente
  • Chiudete gli occhi
  • Accompagnatevi con una musica che richiami i suoni della natura se vi piace fare ciò e può aiutarvi
  • Rilassate i muscoli
  • Liberate la mente
  • E una volta svuotata la testa restate così per un tempo minimo di 15 minuti all’inizio, poi gradualmente questo tempo aumenterà fino a 30-40-45 minuti.

Questa è la giusta maniera di meditare e di ritagliarvi uno spazio da dedicare esclusivamente a voi stesse o a voi stessi. La meditazione ha effetti benefici sulla persona ed è in grado di contribuire positivamente anche alla gestione degli stati nervosi se praticata costantemente.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here