Gravidanza: Ecco gli alimenti da evitare

cosa non si può mangiare in gravidanza

La gravidanza, nella vita di una donna, rappresenta un momento particolarmente delicato, anche se bellissimo.

Come ben sapete, questo percorso della vita, generalmente è accompagnato da due diversi stati d’animo, perché da una parte, c’è la grande gioia di diventare mamma, dall’altra si originano una serie di dubbi, legati alla corretta alimentazione.

Future mamme, l’alimentazione è fondamentale per la corretta crescita e sviluppo del vostro bambino, ma non c’è motivo di andare in confusione e crearsi “sciocche” paranoie.

Questo nuovo articolo, nasce proprio per fugare qualche dubbio, che tutte le donne incinta, giustamente, si pongono durante la gravidanza.

Alimenti da evitare in gravidanza

Di seguito, troverete i cibi da evitare durante la gravidanza, naturalmente, chiedete consiglio anche al vostro medico.

Il Pesce crudo

In questa categoria troviamo principalmente, i frutti di mare, il sushi e i crostacei. Durante il periodo della maternità, evitare il consumo di questi cibi, è senza dubbio la scelta migliore. Infatti, questi “esseri viventi” a contatto con l’acqua del mare inquinata, possono sviluppare un pericoloso parassita (Anisakis), che interferisce con corretta crescita del feto.

Un consiglio: se non riuscite a resistere a questa tentazione, prima di consumare qualsiasi tipo di pesce crudo, assicuratevi che sia fresco e che la sua origine controllata.

La Carne Cruda

Per la salute del vostro bambino e per proteggerlo dal rischio di toxoplasmosi, è importante consumare la carne sempre ben cotta. La toxoplasmosi è una malattia, che sul feto, può provocare diversi problemi e purtroppo, anche seri. Attenzione, perché lo stesso discorso vale per le uova, mai consumarle crude.

Il Pesce affumicato

Il processo di affumicatura, sul pesce trattato, può lasciare tracce di batteri. Questi agenti patogeni, possono essere molto dannosi e interferire sullo stato di salute del feto.

I Salumi

Meglio scegliere sempre quelli che subiscono il processo di cottura. Questa importante accortezza, protegge il futuro nascituro dalla comparsa di malattie legate alla toxoplasmosi e dalla listeriosi (malattia causata dal cibo contaminato).

I Cibi in Scatola

Evitateli, perché questi alimenti contengono molti conservanti, non sono salutari e privi di sostanze nutritive.

I Formaggi Molli

Alcuni di questi formaggi molli e con la cosiddetta muffa, vengono trattati con il latte non pastorizzato e quindi sono un rischio per il feto. Questa procedura può favorire lo sviluppo di batteri, che danneggiano il benessere della piccola creatura. Inoltre, il latte non pastorizzato, può essere consumato, ma solo dopo un’accurata bollitura.

Le Verdure e la Frutta

Certo che si possono mangiare, ma prima devo essere lavate per bene e soprattutto disinfettate. Questa operazione è fondamentale per eliminare la possibile presenza di parassiti e pesticidi. Disinfettare questo tipo di alimenti è semplicissimo, potete utilizzare, infatti, acqua e il bicarbonato.

Il Caffè e le Tisane

In gravidanza è assolutamente importante moderare il consumo di caffeina. Inoltre, è bene evitare di consumare alcune tisane.

Consumare troppi caffè e alcune erbe per preparare gli infusi, può causare problemi al feto. Moderate quindi il consumo del caffè. Invece, per quando riguarda le tisane e l’utilizzo di particolari erbe per la preparazione, rivolgetevi sempre al vostro ginecologo, per avere dei consigli più precisi.

L’alcol

Bere alcol è assolutamente sconsigliato in gravidanza. Ricordate che evitare di bere alcolici, fa solo bene, alla salute del vostro futuro figlio/a.

[adinserter block=”4″]

Leggi Anche: Gli odori più fastidiosi in gravidanza

Gravidanza: Ecco gli alimenti da evitare ultima modifica: 2018-02-23T10:33:40+00:00 da eComesifa.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.