Gli odori più fastidiosi in gravidanza

Nausea da cattivi odori in gravidanza

Tra i sintomi della gravidanza più comuni, troviamo quello degli odori fastidiosi. In realtà per molte donne è il campanello d’allarme, quello che fa intuire che probabilmente sono in attesa di un figlio.

Prima ancora che il seno inizi a far male e la nausea a comparire, ecco che gli odori che fino a pochi giorni prima tolleravate, iniziano a essere insopportabili! E’ un sintomo tipico dei primi tre mesi di gravidanza e in un certo senso compromette la qualità delle giornate.

E’ l’odore sgradevole che molto spesso scatena la nausea. Ma qual è il motivo della sua comparsa?  Come mai in gravidanza alcuni odori risultano sgradevoli?

Odori in gravidanza: perché li sentiamo?

Gli esperti sono chiari in proposito. La sensibilità olfattiva viene scaturita dai cambiamenti ormonali. Gli estrogeni sono i responsabili dell’alterazione in questione. Iniziate a sentire odori che prima non riuscivate neanche a percepire oppure, a odiare quelli che prima vi piacevano.

Secondo altri invece, si tratta di un meccanismo istintuale che porta la mamma a percepire come “nemici” odori che effettivamente potrebbero anche solo in piccolissima parte, compromettere la salute del bambino.

Quali sono gli odori più fastidiosi?

Gli esperti hanno fatto un elenco di quelli che sono gli odori più fastidiosi in gravidanza. Quelli più “gettonati” tra le donne in dolce attesa, sono:

  • La carne in fase di cottura
  • Il pesce, sia cotto sia crudo in frigorifero
  • Caffè
  • Sigarette
  • Alcol

Questi sono i 5 prodotti dall’odore più fastidioso in assoluto. Poi chiaramente è una cosa individuale e alcune donne potrebbero non percepirli come sgradevoli.

Possiamo notare comunque che si tratta di prodotti dannosi, come nel caso di sigarette, alcol e caffè, o potenzialmente dannosi quanto sono in stato di deperimento (o se consumati in eccesso) come la carne e il pesce. Quindi potrebbe valere anche la teoria che la donna non tollera odori di prodotti che potrebbero far male al bambino.

Tra gli odori più fastidiosi in gravidanza troviamo subito dopo quelli appena elencati, quelli dei profumi, delle creme per il corpo e dei detersivi per la pulizia della casa. E’ una buona occasione per preferire i prodotti dell’erboristeria, specificando che siete incinte, o i prodotti bio per pulire l’abitazione.

Visto che questi odori spesso causano una forte nausea, è importante evitarli. Ogni volta che ne riconoscete uno, cercate di stargli alla larga. Potete delegare ad altri la cottura di un determinato alimento ad esempio.

Un rimedio naturale che potete adoperare è lo zenzero! E’ ottimo anche per prevenire le nausee mattutine.

Leggi Anche: Attività fisica durante la gravidanza

Gli odori più fastidiosi in gravidanza ultima modifica: 2016-07-11T07:05:54+00:00 da eComesifa.it

Ultimo aggiornamento 2017-09-22 at 09:33 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here