Frullato per tenere sotto controllo la pressione

abbassare la pressione

L’ipertensione o pressione alta, è un problema che colpisce sia uomini che donne e con l’avanzare dell’età, purtroppo, può diventare sempre più pericoloso.

Come sapete, in presenza di questa condizione fisica, è bene rivolgersi al proprio medico e valutare con lui, una cura specifica da adottare. I farmaci per curare l’ipertensione, agiscono abbassando e riportando nella norma i livelli pressori.

Aperta questa doverosa parentisi sull’argomento pressione alta, vi diciamo subito che per tenere sotto controllo questo disturbo, oltre all’assunzione di farmaci specifici, potete aiutare l’organismo, con un efficace rimedio naturale.

In questa nuova guida, vi indichiamo gli ingredienti, appunto naturali, che occorrono per preparare un “salutare” frullato. Questa bevanda, se consumata regolarmente, aiuta a tenere la pressione sanguigna sotto controllo.

A questo punto, vediamo di che cosa si tratta e quali benefici, il nostro straordinario preparato, dona all’organismo in presenza di ipertensione. Naturalmente, chiedete anche parere al vostro medico di fiducia.

Frullato per abbassare la pressione

Per la preparazione avete bisogno di:

  • un frullatore
  • 1 pomodoro (maturo)
  • 1 cetriolo
  • 3 coste di un sedano
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 0 3 pezzettini di peperoncino di cayenna
  • 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva

pomodori ipertensione

Come si prepara il frullato per abbassare la pressione:

1. Per prima cosa, bisogna lavare con cura il pomodoro, il cetriolo e le coste del sedano.

2. Rimuovere quindi la buccia dal pomodoro, dal cetriolo e togliere la camicia dall’aglio.

3. Tagliare con un coltello dalla lama liscia, tutte le verdurine, compreso il peperoncino di cayenna e l’aglio.

4. Tagliuzzare il tutto e spostare gli ingredienti nel frullatore, senza unire l’olio extra vergine d’oliva.

5. Frullare fino ad ottenere un composto omogeneo e abbastanza cremoso.

6. Terminata questa semplice operazione, versare il frullato in un bicchiere e aggiungere l’olio extra vergine d’oliva.

7. Per finire, mescolare con un mestolo in legno e non aggiungere alcun tipo di dolcificante.

Consigli per una corretta assunzione:

Questo trattamento, prevede un consumo regolare per 15 giorni (2 settimane al mese), con successivo riposo di 15 giorni.

Per riscontrare effettivi benefici e quindi ridurre la pressione sanguigna, vi consigliamo di consumare questo frullato almeno 1 volta al giorno, possibilmente la mattina a stomaco vuoto.

In alternativa, potete assumere il frullato per regolare la pressione, lontano dai pasti principali, perché in questo modo, l’organismo può assorbire con maggior facilità le proprietà contenute nel frullato.

I benefici del frullato:

Gli ingredienti utilizzati per la preparazione del nostro frullato, sono una preziosa fonte di potassio e magnesio, che contribuiscono a tenere sotto controllo la pressione arteriosa.

Inoltre, il peperoncino, contiene un’elevata percentuale di una sostanza chiamata capsaicina, che in maniera naturale, svolge la funzione di un vasodilatatore e per questo motivo è in grado di ridurre la pressione sanguigna.

Leggi Anche: Frullato banana e melone per ridurre il colesterolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.