Siete Qui: eComesifa.it » Casa » Feng Shui e colori: come utilizzarli

Feng Shui e colori: come utilizzarli

Il feng shui è la sottile arte di essere in armonia con l’ambiente circostante e questa condizione si raggiunge anche mediante l’utilizzo dei colori giusti.

Non si tratta di una moda, ma di qualcosa di profondo e connaturato a tutti gli esseri umani.

Attenzione: il feng shui non s’impara si scopre.

Come scegliere un colore secondo il Feng Shui

Occorre avere presente 5 criteri:

  1. L’orientamento dell’abitazione
  2. La zona dell’abitazione in cui è ubicato il locale
  3. La funzione del locale
  4. Le caratteristiche energetiche della persona/e che occuperà quel locale
  5. La sensibilità estetica della persona
arredamento feng shui

Quindi ecco gli step per scegliere i colori giusti per la casa:

1. Affidarsi all’istinto

Necessariamente ci sono dei colori prescelti, tra cui poi scegliere quello definitivo, in base alle preferenze degli occupanti. Ascoltatevi, voi sapere quali sono i colori adatti per ogni stanza.

2. Le regole

E’ vero ci sono le regole per cui determinati colori vanno in determinati spazi ma voi non siate troppo rigidi e usate i colori secondo il vostro intuito.

3. Conoscere il significato dei colori

E’ molto importante, sotto vedremo una tavolozza dove sono riportati i colori ed i suggerimenti per usarli.

Il significato dei colori nel feng shui

colori feng shui

Il giallo e il marrone sono colori di Terra, associati alla tarda estate, allo stomaco, al tatto. Richiamano la fertilità, la maturazione e l’abbondanza ma anche la stabilità.

Il bianco

Il bianco, il colore argento ed in generale il grigio sono associati all’energia Metallo, all’autunno, ai polmoni. Sono colori che favoriscono l’introspezione e portano verso l’interno. In genere sono freddi, tendono a calmare, ad acquietare. Il bianco è ottimo in una stanza usata per la meditazione.

I toni di blu

Sono colori d’Acqua. Più il colore è scuro e più siamo verso la forma yin dell’energia. Sono colori in genere calmanti e portano verso l’interno. Sono collegati all’inverno, ai reni ed agli organi genitali, alle orecchie, all’istinto, all’intuito ed ai sogni.

Il verde

E’ associato all’energia Legno, alla primavera, al fegato ed agli occhi. Il nostro organismo associa la percezione del verde alla presenza di vegetali. Dove c’è molto verde c’è molta acqua e perciò c’è vita. E’ un colore rilassante, favorisce la tranquillità, la distensione, la cooperazione, i rapporti sociali e l’amicizia.

Le tonalità del rosso

Sono considerati colori di fuoco, associati all’estate, il cuore e la circolazione sanguigna. Sono colori molto attivi ed attivanti. Sono collegati all’ attività, alla stimolazione, alla reattività ed alla prontezza di mente, all’apprendimento, al mentale.

In conclusione i colori nel Feng Shui:

Il blu trasmette una sensazione di concentrazione e serenità. Il blu emana energia positiva e quindi se siete in un periodo stressato il Feng Shui consiglia di contemplare questa tinta, semmai anche dei vestiti nell’armadio.

Il giallo è come se portasse il sole dentro casa. Per il Feng Shui è il colore della luce, significa potere e stimola la salute (intesa anche come fertilità). Sia che si usi in casa che in ufficio, il giallo porta vibrazioni vivaci ed edificanti in un ambiente e allontana le energie negative.

L’arancione trasmette energia. Può essere usato in ambienti come il salotto o la cucina per favorire la conversazione e dare un senso di vivacità.

Il rosso porta in casa gioia, eccitazione non va usato in camera da letto ma in una sala da pranzo, porta energia e aiuta la digestione.

Il rosa è una tinta perfetta per qualsiasi ambiente, dalla camera da letto alla lavanderia, in quanto ammorbidisce l’energia.

Il verde è il colore del rinnovamento e della rigenerazione ed è anche il colore dell’abbondanza può essere usato, semmai nella tonalità del muschio, in cucina per favorire la digestione.

Il viola mette di buon umore. Si consiglia di usarlo nella parte più ricca della propria casa, la più lontana possibile dall’ingresso, per tenere lontani gli occhi invidiosi.

Il marrone evoca calore, stabilità, è un colore positivo da poter usare in ambienti esposti a sud e sud est, come il salone e la camera da pranzo.

Leggi Anche: Cromoterapia cos’è e come funziona

(* = link affiliato / fonte immagine: Programma Affiliazione di Amazon)
×
Prezzi e disponibilità dei prodotti sono accurate alla data / ora indicata e sono soggette a modifiche. Qualsiasi prezzo e la disponibilità delle informazioni visualizzate su https://www.amazon.it/ al momento dell'acquisto si applica per l'acquisto di questo prodotto.
[Voti: 7   Media: 4.7/5]