Dado vegetale: ecco la ricetta naturale

dado fatto in casa

Il dado vegetale è un concentrato a base di verdure molto usato in cucina, perché la sua aggiunta esalta i sapori di diverse pietanze.

Sapete che il dado vegetale potete prepararlo direttamente a casa? Ebbene si, perché ecomesifa.it, in questa breve guida che ha preparato per voi, oggi vi rivela gli ingredienti per preparare il dado vegetale.

La ricetta del dado vegetale che vi proponiamo, non contiene conservanti né coloranti, per questo motivo è completamente naturale.

La ricetta del Dado Vegetale

Scopriamo che cosa occorre e il procedimento passo-passo, per la preparazione del nostro “insaporitore” naturale.

Per la preparazione vi occorrono i seguenti ingredienti:

  • 10 pomodorini, 3 carote, 2 zucchine, 1 porro,1 cipolla,1 spicchio di aglio, 1 patata (piccola), 200 gr di sedano, 50 gr di piselli
  • una manciata di erbe aromatiche fresche (rosmarino, salvia, erba cipollina, basilico e prezzemolo)
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 6 cucchiai di sale fino
  • frullatore (indispensabile)
  • vaschette in plastica per fare i cubetti di ghiaccio
  • sacchetti in plastica per la conservazione degli alimenti

la ricetta del dado

Come si prepara il dado vegetale:

1. La prima cosa da fare, è quella di procurare ingredienti di qualità in modo da avere un prodotto migliore.

2. Una volta che tutti gli ingredienti sono a vostra disposizione, dovete lavare il tutto con cura e per asciugare e togliere l’acqua in eccesso, tamponare utilizzando un soffice panno in cotone.

3. Prendere un tagliere in legno e con l’aiuto di un coltello dalla lama liscia, sminuzzare tutte le verdure “colorate”.

4. Passiamo alla cottura. Avete bisogno di un tegame antiaderente in cui mettere tutte le verdure tagliate e aggiungere il vino, l’olio extra vergine e il sale. A questo punto, bisogna far cuocere a fiamma molto bassa per circa 50 minuti e di tanto in tanto mescolare con un mestolo in legno. Togliere dal fuoco quando il composto appare denso e un po’ cremoso.

5. A questo punto, per ottenere una pasta vellutata, è arrivato il momento di travasare “il miscuglio” nel frullatore. Frullare per un paio di minuti fino ad ottenere una crema ben omogenea e soffice. Terminata questa operazione, mettere il composto in una ciotola e lasciarlo raffreddare completamente.

come si fa il dado vegetale

6. Quando la fase di raffreddamento della pasta vegetale è terminata, con un cucchiaino dividere il preparato e riempire le varie sezioni delle vaschette in plastica per fare i cubetti di ghiaccio. Mettere nel freezer e lasciare congelare i dadini vegetali per 24 ore.

7. Trascorsa la giornata di congelamento, estrarre i cubetti dalle vaschette e conservarli nei classici sacchetti (plastica) per la conservazione degli alimenti. Conservare le buste in plastica con i dai vegetali sempre all’interno del freezer.

Come si usa e come si conserva il dado vegetale:

  • Ideale per esaltare il sapore di zuppe, minestre, risotti, arrosti di carne, salse, sughi e soffritti.
  • Regolativi con l’aggiunta del sale, perché ricordate che una generosa quantità è contenuta nella preparazione del dado.
  • Il nostro dado vegetale può essere consumato fino a 6 mesi dalla data di preparazione, perché come abbiamo accennato all’inizio del nostro articolo, non contiene assolutamente conservanti e sostanze chimiche.

Ecco, ora sapete come fare il dado vegetale, per insaporire le vostre ricette!

Leggi Anche: La ricetta per preparare la deliziosa crema fredda al caffè

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.