Siete Qui: eComesifa.it » Tech » VideoGames » Da Moto GP a SCAR : Milestone, l’italiana dei videogame

Da Moto GP a SCAR : Milestone, l’italiana dei videogame

Ma chi l’ha detto che i migliori titoli per XBox o Playstation vengono ideati e prodotti solo all’estero? Beh, se non lo sapete c’è un’azienda italiana che negli ultimi anni si sta rendendo protagonista nel mercato dei videogiochi e si chiama Milestone, ex-Graffiti.

L’azienda nasce a Milano nel 1996, fondata da Antonio Farina e da allora è stata una continua escalation di successi. La società italiana è leader dei videogames sulle due e quattro ruote, ovvero giochi di simulazione di guida.

Tra i titoli più conosciuti realizzati da Milestone ci sono : Moto GP, SCAR, SBK e Ride. Possiede le licenze ufficiali del Campionato mondiale di Motocross e del Campionato Supercross USA. Niente male, no!?

Andamento di mercato

Milestone è sicuramente la game house più importante del panorama italiano. Anche se definirla del tutto italiana è un concetto sbagliato. Il 14 Agosto 2019 infatti, l’azienda tedesca Koch Media acquisisce il 100 % dell’azienda italiana. C’è da dire che, a sua volta, Koch Media è controllata dal colosso dei videogame THQ Nordic. La cifra che l’azienda ha dovuto sborsare per assicurasi Milestone è stata di 44,9 milioni di euro.

moto gp è italiano

I numeri sono tutti dalla parte di Milestone, dato che negli ultimi 5 anni ha registrato una crescita di oltre il 140 %. L’utile netto si attesta sui 7,1 milioni di euro, un valore praticamente triplicato rispetto l’anno precedente.

A contribuire fortemente a questa eccezionale crescita è stato soprattutto la partnership con Epic Games, che ha portato in casa Milestone un nuovo motore grafico. I titoli dell’azienda italiana infatti, vengono realizzati con Unreal Engine. Negli ultimi 5 anni, i titoli Milestone hanno raggiunto 8 milioni di copie vendute.

Previsioni future

Intanto l’azienda si è anche assicurata lo sviluppo dei titoli Moto FP fino al 2021, e si prevede inoltre un ulteriore prolungamento del contratto alla sua scadenza. Il colosso austriaco THQ Nordic ha deciso di puntare fortemente su Milestone, le aspettative sono altissime.

Da un accordo tra le due aziende, si evince che se la game house milanese raggiungerà 40 milioni di euro di EBIT entro la fine del 2022, THQ paherà ulteriori 28,9 milioni di euro a Milestone. Questo come bonus. Ma non è finita qui. Nel caso in cui Milestone dovesse raggiungere addirittura i 50 milioni di euro di EBIT, il bonus sarà di oltre 37 milioni di euro. E a quanto pare, non sono cifre irraggiungibili vista la crescita-monstre dell’azienda milanese.

giochi macchine italiani

L’ultimo titolo targato Milestone

L’ultima novità in casa Milestone è Monster Energy Supercross – The Official Videogame 3. Il titolo di corse e simulazione di guida è stato realizzato in collaborazione con Feld Enternainment Inc.. Quest’ultimo è leader mondiale nella produzione e presentazione di spettacoli in tourneé dal vivo ed eventi motoristici.

Tante le novità, dalla grafica migliorata fino all’esperienza di gioco complessiva, passando per l’innovativo Pilota Donna (prima volta in assoluto). Inoltre, sarà presente il Track Editor con nuovi moduli ed elementi. Attualmente sono state create già oltre 50.000 piste dagli utenti della community.