Cuba libre analcolico: la ricetta

ricetta cocktail analcolico cuba libre

Conoscete il Cuba libre? Sicuramente si e quindi sapete benissimo che è un long drink bevuto e apprezzato in tutto il mondo. Sapete invece che di questo drink esiste una versione analcolica? Ebbene si, infatti il Cuba libre ha un “gemello” diverso, con un grado alcolico pari a zero. Se siete curiosi di provarlo, ma non sapete come prepararlo, in questo nuovo articolo potete scoprire “come si fa”. Continuando a leggere, troverete gli ingredienti che occorrono e il procedimento da seguire per preparare il Cuba libre analcolico.

Cosa occorre per realizzarlo

Ecco l’occorrente per la preparazione del Cuba libre analcolico:

  • 1/2 lime (con o senza buccia)
  • 5 gr di zucchero di canna (circa 1 cucchiaio)
  • 3 cl di sciroppo di cola
  • 1 cl di sciroppo di lime
  • 50 ml di succo di frutta al gusto passion fruit
  • 1 o 2 gocce di angostura bitter
  • Soda water (quanto basta)
  • Ghiaccio (7/8 cubetti)
  • Tritaghiaccio o frullatore
  • Juice glass (bicchiere alto in vetro)
  • Muddler (pestello per la preparazione dei cocktail)
  • Bar spoon (cucchiaio professionale per la miscelazione dei cocktail)

Per la decorazione:

  • Fetta di lime
  • Cannucce colorate

come fare cuba libre senza alcool

Preparazione

  1. Per la preparazione del nostro Cuba libre zero alcol, la prima cosa da fare è quella di procurarsi tutti gli ingredienti che vi abbiamo elencato, facendo attenzione a non dimenticare l’attrezzatura, perché è fondamentale.
  2. Quindi, una volta che avete tutto l’occorrente, dovete prendere il mezzo lime e con un coltello dalla lama liscia, tagliare il frutto in 4 spicchi. In base ai vostri gusti alimentari potete eliminare la buccia o lasciarla.
  3. Il prossimo passaggio è quello di mettere il lime in un juice glass (bicchiere alto per i cocktail) e unire un cucchiaio di zucchero di canna.
  4. Aiutandovi con un muddler (pestello), bisogna pestare il frutto insieme allo zucchero di canna fino ad ottenere un composto dalla consistenza un po’ pastosa.
  5. Una volta terminata questa operazione, versare le quantità indicate di sciroppo di cola, sciroppo di lime, succo di frutta al gusto passion fruit e le due gocce di angostura bitter. L’angostura è un liquore alcolico, ma l’utilizzo di 1 o 2 gocce, per la preparazione del nostro cocktail, serve solo per accentuare e rendere il sapore del cocktail più intenso. Potete anche non metterlo.
  6. A questo punto, con un tritaghiaccio o un frullatore, bisogna tritare 7/8 cubetti di ghiaccio. Una volta fatto, spostare il ghiaccio “sbriciolato” nel bicchiere insieme agli altri ingredienti e colmare con la soda water.
  7. Per completare “l’opera”, decorare il bordo del juice glass con una fetta di lime. Inoltre, per rendere più piacevole la degustazione del cocktail analcolico, inserire 2 cannucce colorate.

Ottimo lavoro, il Cuba libre analcolico è pronto, per essere gustato.

Consigli

Per evitare che il Cocktail analcolico perda il suo sapore originale, vi consigliamo di consumarlo subito dopo aver terminato la preparazione.

Curiosità 

Un’altra versione analcolica del tanto amato Cuba libre, si può preparare anche semplicemente mescolando la Coca cola con il succo di lime, eliminando il rum bianco.

Per concludere, non vi resta che sorseggiare il vostro Cuba libre analcolico con chi desiderate e brindare alla sua “bontà”.

Leggi Anche: Come fare dei cocktail in casa, le ricette

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.