Pelle

Crema naturale per le mani screpolate

La stagione invernale, rappresenta inevitabilmente, una minaccia per la bellezza e la salute delle nostre mani. Come ben sapete, questa parte del corpo, è sempre esposta agli agenti atmosferici e soprattutto le temperature rigide, possono causare qualche fastidioso “problemino”.

Come abbiamo appena accennato nelle righe precedenti, il freddo è un nemico dichiarato della pelle di viso e mani. I fastidi che generalmente compaiono, durante questa “freddolosa” condizione climatica, sono un aumento della ruvidità, mani screpolate e visibilmente più vecchie. Proprio quello che non vogliamo.

Mani screpolate dal freddo? Nessun problema, perché in questa breve guida, noi di ecomesifa.it, vi presentiamo una straordinaria ricetta, per preparare una crema naturale.

Questa crema fai da te, è adatta e specifica per prendersi cura della salute delle mani, perché mantiene la pelle idratata e in più, svolge un’azione protettiva per la pelle.

Gli ingredienti che vi occorrono per preparare la crema per proteggere le mani, sono facilmente reperibili nelle erboristerie e in diversi negozio online. L’unica attenzione che vi chiediamo, è di preferire e scegliere i prodotti biologici, perché durante la lavorazione, non vengono privati delle loro proprietà benefiche.

Scopriamo cosa ci occorre e come preparare la crema naturale per avere delle mani perfette.

Crema naturale per le mani screpolate dal freddo – azione idratante e protettiva –

Per la preparazione vi occorrono i seguenti ingredienti:
  • un piccolo vasetto in vetro con chiusura ermetica
  • 40 gr burro di karitè (biologico)
  • 25 gr di olio di mandorle dolci (biologico)
  • 20 gocce di olio essenziale di lavanda (biologico)

burro di karitè rimedi naturali

Come si fa la crema per le mani screpolate:

La preparazione è molto semplice e veloce, così in pochi minuti avrete già a disposizione questa crema miracolosa per le mani screpolate.

Prima di tutto, in una piccola ciotola, dovete mettere la dose indicata di burro di karitè e di olio di mandorle dolci. Nel caso in cui, il burro di karitè, si presenta troppo solido, potete scioglierlo, aiutandovi con una delicata fonte di calore.

Mescolate questi ingredienti fra di loro, utilizzando una piccola frusta, in modo da eliminare la formazione di possibili grumi. Miscelate per bene, fino ad ottenere un composto omogeneo.

A questo punto, unite le gocce dell’olio essenziale di lavanda e per farle fondere perfettamente, mescolate nuovamente con la frusta per qualche minuto.

Quando avrete portato a termine la preparazione, con un cucchiaio o meglio, con una spatola, versate la crema in un vasetto in vetro con chiusura ermetica.

La vostra crema è pronta, ma prima di utilizzarla, lasciatela riposare per 24 ore in un luogo fresco e al buio.

Come si usa la crema per le mani screpolate:

Questa crema naturale per le mani, potete utilizzarla quando volete, in qualsiasi momento della giornata e nelle occasioni in cui avvertite la necessità di nutrire e proteggere la pelle.

Il nostro consiglio è di non dimenticare di applicarla quotidianamente, con regolarità  mattino e sera, perché questa crema svolge un’azione idratante e protettiva.

I benefici:

Il burro di Karitè, l’olio di mandorle dolci e l’olio essenziale di lavanda, contengono delle eccezionali proprietà idratanti, emollienti e protettive. Le qualità appena elencate, nutrono in profondità, rigenerano la pelle e in più, formano uno scudo protettivo, che protegge le mani dalla comparsa di screpolature e ruvidità.

Leggi Anche: Come preparare una crema idratante per le mani

Crema naturale per le mani screpolate ultima modifica: 2018-01-22T09:40:57+00:00 da eComesifa.it

Lascia un commento