Siete Qui: eComesifa.it » Tech » Mobile » iPhone » Cosa fare se iPhone non si accende

Cosa fare se iPhone non si accende

Siete mai stati in quella situazione in cui il vostro iPhone sembra morto e non si accende più? Vi sentite persi, disperati, come se la vostra vita dipendesse unicamente da quel dispositivo che custodite gelosamente tra le mani.

cosa fare se iphone non si accende

Non temete, perché oggi vi parlerò di cosa fare se l’iPhone non si accende. Ci sono varie soluzioni per risolvere questo problema, sia di natura hardware che software, e io vi mostrerò le prime mosse da fare per far sì che il vostro amato telefono torni a vivere.

Cosa fare se l’ iPhone non si accende: le prime mosse da mettere in pratica

Se non sapete cosa fare se l’iPhone non si accende, per prima cosa è necessario controllare se la batteria è completamente scarica. Lasciatelo collegato al caricabatterie per qualche minuto e poi provate ad accenderlo.

Se non funziona, fate questo tentativo: premete il pulsante Home e il tasto di accensione contemporaneamente per circa dieci secondi, finché non appare il logo Apple sullo schermo. Se anche questo non funziona, controllate se c’è qualcosa che è rimasto bloccato nel connettore di ricarica o nella presa del caricabatterie (potrebbe trattarsi anche semplicemente di polvere).

Pulite delicatamente con un bastoncino di cotone o una spazzolina morbida, generalmente date già in dotazione dalla Apple . Se ancora il vostro dispositivo non si accende, potrebbe esserci un problema hardware più serio. In questo caso, vi consiglio di portarlo in assistenza per farlo controllare da un esperto.

riavviare iphone con i tasti

Risoluzione dei problemi hardware se il tuo iPhone non si accende

Se avete provato tutte le soluzioni software e il vostro iPhone non si accende ancora, potrebbe esserci un problema hardware. In questo caso, controllate se la porta di ricarica è danneggiata o ostruita, oppure se la batteria deve essere sostituita.

Potrebbe anche essere necessario riparare il circuito di alimentazione o il connettore del display. Tuttavia, questi problemi richiedono competenze tecniche e attrezzature specializzate per essere risolti correttamente.

Se non avete esperienza nel campo della riparazione di telefoni cellulari, vi consiglio di non affidarvi al fai da te ma di porte il vostro dispositivo in assistenza da professionisti qualificati per risolvere il problema e far tornare in vita il vostro iPhone.

Risoluzione dei problemi software per far accendere l’iPhone

Se il vostro iPhone non si accende a causa di un problema di software, ci sono diverse soluzioni che potete provare a mettere in atto. Innanzitutto, potete forzare il riavvio del dispositivo premendo contemporaneamente il pulsante Home e il tasto di accensione per almeno dieci secondi, finché non appare il logo della casa Apple sullo schermo. Se questo non funziona, potreste dover ripristinare l’iPhone utilizzando iTunes . Come procedere in questo caso?

Collegate il vostro dispositivo al computer, aprite iTunes e selezionate l’opzione “Ripristina” dal menu. Attenzione però: questo procedimento cancellerà tutti i dati dal vostro iPhone, quindi assicuratevi di aver effettuato un backup prima di iniziare. In alternativa, potete provare a contattare l’assistenza Apple per ricevere ulteriore supporto.

Altre soluzioni da provare se lo schermo dell’iPhone è bloccato o nero

Se non siete riusciti ancora ad accendere il vostro dispositivo Apple, provate anche questi passaggi:

  1. premete e rilasciate subito il pulsante di aumento del volume;
  2. premete e rilasciate subito il pulsante di abbassamento del volume:
  3. premete il pulsante laterale di accensione fino a quando non compare il logo della Apple.

Il problema di accensione potrebbe dipendere anche dal cavo di ricarica e dalla batteria scarica. Assicuratevi che il filo del caricatore non sia spezzato o danneggiato: il vostro dispositivo potrebbe essere scarico e il cavo o il caricabatterie per iPhone non è in grado di alimentare la batteria.

iphone non si carica più

E se invece l’iPhone si accende ma resta bloccato durante la fase di avvio? Ecco cosa potreste fare:

  1. Collegate il vostro dispositivo ad un PC e aprite Finder o iTunes ;
  2. selezionate il vostro dispositivo sul computer;
  3. premete e rilasciate subito il pulsante di aumento del volume, di riduzione del volume e infine quello laterale.
  4. se avete un iPhone 7 o 7 Plus, vi basta solo tenere premuti contemporaneamente il pulsante laterale di accensione e quello di riduzione del volume:
  5. se avete iPhone 6s o modelli successivi, tenete premuti contemporaneamente il pulsante Home e il pulsante superiore del volume;
  6. in tutti i casi, dovete aspettare che compaia la modalità di ripristino sullo schermo del vostro dispositivo e cliccare sulla voce “aggiorna”: il dispositivo dovrebbe sbloccarsi.

Spero che questi consigli vi siano stati utili e che abbiate potuto far accendere il vostro amato iPhone. Ricordate sempre di fare attenzione quando cercate di risolvere problemi hardware e di non tentare di riparare da soli il dispositivo, a meno che non siate esperti del settore.

In ogni caso, non lasciatevi prendere dal panico e provate le soluzioni più semplici prima di rivolgervi all’assistenza tecnica.

Leggi Anche: Come scaricare suonerie per iPhone Gratis