Consigli per disinfettare il bagno in modo corretto

Pulire il bagno, è un operazione fatta moltissime volte, ma siete sicure di disinfettare a fondo? Scoprite come disinfettare il bagno in modo corretto insieme a noi.

Una delle stanze della casa che si sporca di più, è sicuramente il bagno. Per mantenerlo sempre pulito, è bene seguire alcuni consigli per disinfettarlo in modo facile e veloce.

La formazione di muffa e batteri, è molto frequente nei bagni, questo perché c’è spesso umidità. E’ importantissimo quindi, mantenere il bagno asciutto e ventilato il più possibile.

Oltretutto, i residui di sapone o di shampoo che restano sui sanitari, sono terreno fertile per la formazione di funghi.

Bisognerebbe disinfettare il bagno in profondità, almeno una volta alla settimana, invece le pulizie vanno fatte quotidianamente, in modo da ridurre il rischio di infezioni.

Disinfettare il bagno: Come fare

Per prima cosa, quando si inizia a disinfettare il bagno, bisogna indossare dei guanti.

I guanti, impediscono che le mani vengano a contatto con i batteri presenti e le protegge anche dai prodotti chimici utilizzati per la pulizia.

Altra cosa da tenere ben presente è l’utilizzo dei prodotti giusti in base alla zona da disinfettare. Quindi prodotti come candeggina, disinfettanti e smacchiatori, sono indispensabili per la pulizia approfondita del bagno.

Le zone dove si accumulano la maggior parte dei germi e dei batteri, sono sicuramente il wc e la vasca o doccia (anche gli scarichi). Altre zone “sporche” sono il pavimento e le piastrelle dei muri, dove si possono accumulare residui di shampoo, dentifricio e sapone.

Ricordate che prima di iniziare a pulire la vasca o la doccia, dovete rimuovere i vari residui di sapone o shampoo. Utilizzate una spugna con la candeggina per rimuovere lo sporco dalle pareti.

La tazza va pulita in profondità con la candeggina ed è molto importante soffermarsi su tutta la superficie, anche sul sedile.

pulizia tazza

Per quanto riguarda la pulizia del lavandino, bisogna pulire bene i residui dei capelli e di dentifricio. Versate della candeggina su una spugnetta e passate bene su tutto il lavandino, quindi sciacquate abbondantemente con acqua.

Particolare attenzione va data anche al pavimento e le piastrelle del bagno. Utilizzate un panno pulito con la candeggina e non dimenticate di rimuovere tutti i residui di detergente dopo l’utilizzo.

Rimedi efficaci per disinfettare il bagno

  • Per rimuovere il calcare che si accumula nella doccia, potete utilizzare una miscela preparata con aceto e acqua.
  • Per eliminare la ruggine, preparate invece un mix di acqua calda, limone e sale.

Consigli utili per un bagno pulito

  • Quando iniziate a disinfettare il bagno, non tenete finestre e porte chiuse.
  • Ricordate di pulire anche le tende del bagno.
  • Cambiate spesso tutti gli asciugamani.
  • Anche la pulizia dello specchio è importante. Per pulirlo, potete utilizzare una miscela preparata con acqua e aceto.

Leggi Anche: Come eliminare gli acari della polvere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.