Siete Qui: eComesifa.it » Tech » Apps » Come zippare un file PDF

Come zippare un file PDF

Scopri come zippare facilmente i tuoi file PDF per ridurre le dimensioni e semplificare la condivisione. Segui semplici passaggi per creare un file compresso e ottimizzare la gestione dei tuoi documenti digitali.

come zippare file pdf

L’archiviazione e la condivisione di file PDF possono diventare un compito impegnativo quando si tratta di gestire documenti di grandi dimensioni.

Fortunatamente, esiste una soluzione semplice ed efficace per ridurre le dimensioni dei file PDF e semplificarne la trasmissione: il processo di compressione tramite zip. In questo articolo, esploreremo come comprimere un file PDF per ottimizzare lo spazio di archiviazione e facilitare la condivisione con colleghi, amici o clienti.

Zippare un file PDF comporta la creazione di un archivio compresso in formato zip che racchiude il documento originale. Questo processo riduce le dimensioni del file, senza comprometterne la qualità o la leggibilità. Inoltre, la compressione consente di raggruppare più file PDF in un’unica cartella compressa, semplificando la gestione e l’organizzazione dei documenti.

La compressione dei file PDF può offrire numerosi vantaggi. Innanzitutto, consente di risparmiare spazio di archiviazione sul tuo SSD o nella memoria dello smartphone , rendendo più efficiente la gestione dei documenti digitali.

Inoltre, la dimensione ridotta del file zip facilita il trasferimento attraverso internet o l’invio tramite e-mail, riducendo i tempi di caricamento e migliorando la velocità di trasmissione.

Nell’articolo che segue, esploreremo varie metodologie per zippare un file PDF, utilizzando strumenti software specifici o funzioni integrate in programmi di compressione. Scoprirai anche i vantaggi e le considerazioni da tenere a mente durante il processo di compressione, nonché alcune indicazioni pratiche per ottenere i migliori risultati.

Indipendentemente dalle tue esigenze, dalla dimensione del file o dalla piattaforma utilizzata, imparare come zippare un file PDF ti aiuterà a semplificare il lavoro con i documenti digitali e adottare un approccio più efficiente nella loro gestione e condivisione.

Pronto a scoprire come risparmiare spazio e semplificare la condivisione dei tuoi PDF? Continua a leggere e inizia a sfruttare i vantaggi della compressione zip.

Come zippare un file PDF su Windows

Se vuoi scoprire come zippare un file PDF su Windows, le soluzioni alle quali devi rivolgerti sono quelle che trovi indicate di seguito. Andiamo subito.

Funzione predefinita

Vediamo come zippare un file PDF se stai utilizzando un PC Windows, puoi sfruttare il gestore di archivi compressi incluso nel sistema operativo:

  1. Seleziona il file PDF (o i file) su cui desideri agire e fai clic destro su di esso
  2. A seconda della versione del sistema operativo utilizzata:
  3. Per Windows 11: nel menu contestuale, fai clic sull’opzione “Comprimi nel file ZIP
  4. Per Windows 10 o versioni precedenti: nel menu contestuale, seleziona prima l’opzione “Invia a” e successivamente “Cartella compressa
  5. Puoi opzionalmente assegnare un nome personalizzato all’archivio generato. Fai clic con il tasto destro del mouse sull’archivio, seleziona l’opzione “Rinomina” dal menu che appare, digita il nuovo nome desiderato e premi il tasto “Invio” sulla tastiera

7-Zip

Se invece la tua intenzione non è quella di zippare un file PDF tramite la funzione predefinita di Windows, allora potrai ricorrere all’uso di 7-Zip.

Si tratta di un software totalmente gratuito per sistemi operativi di casa Microsoft, il quale permette per l’appunto di creare ed estrarre archivi compressi in tutti i più comuni formati.

Ecco come ottenerlo ed utilizzarlo:

  1. Scarica 7-Zip ed installalo facilmente
  2. Dopo aver completato l’installazione di 7-Zip, avvia il programma sul tuo computer
  3. Seleziona il file PDF (o i file) che desideri zippare, fai clic destro su di esso e dal menu contestuale scegli l’opzione “7-Zip
  4. Se l’opzione “7-Zip” non è visibile e stai utilizzando Windows 11, clicca prima sulla dicitura “Mostra altre opzioni”
  5. Nella finestra di dialogo che si apre, premi sull’opzione “Aggiungi all’archivio“.
  6. Nella nuova schermata che appare, puoi personalizzare diversi parametri:
  7.  Scegli il formato dell’archivio compresso desiderato
  8.  Assegna un nome al file ZIP che verrà creato
  9.  Regola il livello di compressione desiderato
  10.  Seleziona la cartella di destinazione in cui salvare l’archivio compresso
  11. Una volta impostate le opzioni desiderate, premi sul pulsante “OK” per creare l’archivio compresso

Come zippare un file PDF su Mac

come comprimere file pdf

Se invece utilizzi un PC Mac e vuoi zippare un file PDF, allora devi sapere che anche in questo caso la procedura è davvero semplice.

Ecco come fare:

  1. Trova il file PDF (o i file) che desideri comprimere e selezionalo
  2. Fai clic con il tasto destro del mouse sul file selezionato e dal menu contestuale scegli l’opzione “Comprimi [nome file PDF]
  3. In questo modo, verrà creato un archivio compresso in formato ZIP nella stessa posizione del file originale, contenente il PDF che desideri zippare
  4. Se desideri, puoi rinominare l’archivio compresso facendo clic destro su di esso, selezionando l’opzione “Rinomina” dal menu contestuale, digitando il nuovo nome desiderato e premendo il tasto Invio sulla tastiera

Seguendo questi passaggi su MacOS, sarai in grado di comprimere i tuoi file PDF in archivi ZIP utilizzando il gestore di archivi integrato.

Questo ti permetterà di ridurre le dimensioni dei file e semplificare la loro gestione e condivisione. Puoi anche personalizzare il nome dell’archivio compresso per identificarlo in modo più chiaro.

Leggi Anche: Come proteggere un documento con password