Siete Qui: eComesifa.it » Tech » Mobile » iPhone » Come velocizzare iPhone

Come velocizzare iPhone

Se il tuo iPhone è diventato lento e non sai come risolvere, leggi questa guida dove troverai tutte le informazioni su come velocizzare un iPhone facilmente grazie a dei semplici trucchetti. Scopri subito come rendere il tuo iPhone più veloce.

come velocizzare iphone

Il rallentamento di uno smartphone, in particolare di un iPhone, può essere causato da diversi fattori. Uno dei principali motivi è l’accumulo di dati e app sul dispositivo. Con il passare del tempo, l’iPhone può diventare lento a causa dell’accumulo di file temporanei, cookie e dati di navigazione, nonché dell’installazione di molte app e giochi.

Ad esempio, l’utilizzo di una versione obsoleta del sistema operativo può anche causare rallentamenti, in quanto il dispositivo potrebbe non essere in grado di gestire le nuove funzionalità e le app più recenti.

Per migliorare le prestazioni dell’iPhone, si può fare una pulizia dei dati inutilizzati, eliminare le app non utilizzate, aggiornare il sistema operativo alla versione più recente e fare una riparazione o sostituzione della batteria se necessario.

Un altro fattore che può causare rallentamenti su un iPhone nel tempo è la mancanza di spazio di archiviazione disponibile. Con il passare del tempo, anche un nuovo iPhone può riempirsi di foto, video, musica, app e altri file, causando una mancanza di spazio disponibile.

Ciò può causare problemi di prestazioni come il rallentamento del dispositivo e l’impossibilità di scaricare nuove app o foto.

A proposito di tutto ciò, in questa guida ti parleremo di come puoi velocizzare il tuo iPhone grazie a varie strategie mirate proprio ad alleggerire l’iPhone e renderlo più veloce.

Andiamo a vedere subito come riuscirci.

Velocizzare iPhone: Aggiorna il sistema operativo

Un argomento molto discusso, quando si parla delle soluzioni da adottare per velocizzare un iPhone di vecchia generazione, è quello relativo agli aggiornamenti software. Bisogna infatti considerare che, sui dispositivi più datati, gli ultimi aggiornamenti del sistema operativo iOS potrebbero causare dei rallentamenti.

Però in realtà gli aggiornamenti del sistema operativo di qualsiasi dispositivo, sono mirati proprio al miglioramento dello stesso, rendendo il comparto software più “leggero” a fronte di una maggiore velocità ed esecuzione tra hardware e software.

Detto questo vediamo come controllare o aggiornare iOS:

  1. Apri l’app Impostazioni
  2. Poi pigia sulle voci Generali > Aggiornamento Software
  3. Attendi che venga verificata la presenza di eventuali aggiornamenti
  4. Se così fosse, premi quindi sui pulsanti Scarica e installa, Accetta e Accetta e installa

Al termine di questa procedura, il device verrà riavviato e ti verrà mostrata a schermo una barra relativa allo stato di avanzamento dell’aggiornamento. Se invece iOS è già aggiornato all’ultima versione, potrai vedere a schermo la dicitura iOS è aggiornato.

Disattiva gli aggiornamenti automatici e in background delle App

Un altro consiglio importante riguarda la disattivazione dell’aggiornamento automatico delle applicazioni e anche l’aggiornamento delle stesse in background. Si tratta di procedure che possono rivelarsi utili anche per risparmiare la batteria del dispositivo.

Vero che gli aggiornamenti servono a migliorare un software, però in questo caso effettuare tanti aggiornamenti delle app in background, rallenterebbe tanto l’iPhone, quindi meglio che decida tu quale aggiornare e quando.

Per farlo:

  1. Apri l’app Impostazioni
  2. Premi poi sulle voci Generali > Aggiorna app in background
  3. Premi sulla dicitura Aggiorna app in background
  4. Apponi il segno di spunta in corrispondenza della voce No

Cancella le app ingombranti non utilizzate

Un iPhone iOS di vecchia generazione può avere problemi di rallentamenti anche a causa della presenza di numerose applicazioni installate che vanno a riempire la memoria.

Ti consigliamo, quindi, di disinstallare le applicazioni inutilizzate, eseguendo la procedura di disinstallazione manuale oppure quella automatica.

Per disinstallare qualche applicazione che non usi più in modo manuale:

  1. Apri l’app Impostazioni
  2. Fai tap sulle voci Generali > Spazio iPhone
  3. Pigia sull’icona dell’app o più app di tuo interesse
  4. Poi premi su Disinstalla app oppure Elimina app (Elimina app consigliato, per eliminare anche tutti i dati relativi)

Se vuoi invece che l’iPhone elimini le app che non usi più automaticamente:

  1. Vai in Impostazioni > App Store
  2. Sposta la levetta dell’interruttore posto accanto alla voce Rimuovi app che non usi su ON

Libera la RAM per velocizzare il tuo iPhone

iOS presenta già un ottimo livello di ottimizzazione della RAM e quindi non è necessario chiudere le applicazioni in esecuzione in background, per velocizzare il dispositivo.

Se però possiedi un iPhone piuttosto datato e sei solito avviare tante applicazioni contemporaneamente, queste potrebbero magari bloccarsi, se non più completamente supportate: potresti in questo caso riscontrare dei rallentamenti.

Ecco cosa fare:

  1. Effettua uno swipe dal basso dello schermo verso il centro
  2. Poi fai uno swipe leggero verso destra (mantenendo la pressione)
  3. Mentre su iPhone con tasto Home fisico devi eseguire un doppio tocco sul tasto Home
  4. Adesso, individua le miniature delle app da chiudere
  5. Esegui un tap prolungato sulle stesse
  6. Poi trascinale verso l’alto

Ripristina il dispositivo

iphone lento soluzioni

Magari hai provato tutte queste procedure e addirittura anche il riavvio del tuo iPhone, ma l’iPhone risulta ancora lento, allora ti conviene ripristina il dispositivo iPhone completamente, che però mantenga tutti i dati e i contenuti multimediali presenti al suo interno

Per farlo:

  1. Fai tap sull’app Impostazioni
  2. Pigia poi sulle voci Generali
  3. Fai tap sulla dicitura Trasferisci o inizializza iPhone
  4. Pigia sulla voce Ripristina e poi su quella Ripristina impostazioni

Questo ripristino appena visto è quello più “soft” che propone iPhone, ce ne sono altri.

Nei casi più estremi è possibile effettuare una formattazione completa che cancella tutti i dati contenuti all’interno del dispositivo: Inizializza contenuto e impostazioni o, in caso di malfunzionamento della connessione a Internet, è possibile ripristinare le sole impostazioni di rete: menu Ripristina > Ripristina impostazioni rete.

Leggi Anche: Come nascondere le app su iPhone

31%
(* = link affiliato / fonte immagine: Programma Affiliazione di Amazon)
×
Prezzi e disponibilità dei prodotti sono accurate alla data / ora indicata e sono soggette a modifiche. Qualsiasi prezzo e la disponibilità delle informazioni visualizzate su https://www.amazon.it/ al momento dell'acquisto si applica per l'acquisto di questo prodotto.