Come utilizzare Windows Movie Maker su Windows 10

movie maker su windows 10

Tutti gli utenti storici del sistema operativo di casa Microsoft, ricordano sicuramente Windows Movie Maker, il programma di editor video gratuito di Windows.

Purtroppo, questo software era stato abbandonato da Microsoft e l’ultimo aggiornamento risaliva al lontano 2012.

I nuovi sistemi operativi, Windows 8 e 10, come sapete, sono sprovvisti di un software dedicato all’editing video, ma con grande sorpresa, dopo l’aggiornamento Fall Creator di Windows 10, nell’app Foto del sistema operativo è stato aggiunto un programma di editing e in questo articolo, vi spieghiamo dove trovarlo e come utilizzare questo nuovo Windows Movie Maker.

Grazie alle funzionalità dell’APP Foto, aggiunte dopo l’aggiornamento, potrete organizzare i media in una timeline, applicare transizioni ed effetti speciali, aggiungere una colonna sonora e arricchire i vostri video con animazioni 3D.

Come creare video su Windows 10

Come abbiamo detto, il software di editing video, è incluso nell’App Foto di Windows, quindi la prima cosa da fare, è avviare l’applicazione presente sul sistema operativo, digitando FOTO nella casella di testo in basso a sinistra della barra e premendo il tasto Invio.

1. Scegliere i file 

Potete aggiungere facilmente le vostre foto o video, nell’App, semplicemente cliccando sul pulsante “Importa” in alto a destra, poi selezionare una tra le due opzioni disponibili, “Da una cartella” oppure “Da un dispositivo USB” (PenDrive o Hard disk esterno).

Ora dovete scegliere la cartella da aggiungere e fare clic su “Aggiungi la cartella a immagini“. Come avrete notato, non è possibile selezionare solo singoli file, ma solo cartelle. Una volta scelta la cartella con le vostre immagini o video, cliccare sul pulsante verde “Crea” e scegliere “Video personalizzato con musica“.

aggiungere video

2. Organizzare e tagliare i videoclip

Grazie alle nuove funzionalità dell’App Foto di Windows, potete creare facilmente un filmato completo di colonna sonora con le foto sincronizzate in modo che vengano visualizzate a tempo con la musica.

Si può guardare il filmato realizzato in anteprima e se la riproduzione non è perfetta, niente paura, alla fine del lavoro verrà risistemato del programma.

Per riorganizzare i vostri file multimediali, vi basterà trascinare e quindi rilasciare gli elementi nella posizione dello Storyboard in basso.

In caso il vostro video vi sembri troppo lungo, potrete selezionare la parte interessante nello Storyboard e cliccare su “Ritaglia“. Dovrete solo scegliere un punto iniziale e uno finale del video, trascinando gli indicatori a forma di rettangolo e poi premere il pulsante “Fatto“.

3. Aggiungere titoli ed effetti

Bene, è arrivato il momento di perfezionare il video. Potete aggiungere dei titoli o delle didascalie, cliccando sul video o su una foto, e premendo il pulsante “Testo” dal menu che trovate sopra lo Storyboard.

Una volta nella sezione, dovete digitare il testo nella casella presente in alto a destra. Vedrete che la scritta, verrà ridimensionata in automatico, in modo da adattarsi perfettamente allo spazio disponibile.

A questo punto, potete scegliere lo stile che più vi piace, dall’elenco a destra del monitor, poi selezionare una posizione e premere il pulsante “Fine“.

testo videoclip

4. Effetti 3D e filtri

Altra funzione degna di nota, è quella che permette di applicare dei filtri alle immagini. Per aggiungerli, dovete cliccare su un video o una foto a scelta, poi selezionare l’icona dei “Filtri“, quindi scegliere il filtro che più vi piace.

Potete addirittura migliorare i vostri filmati, aggiungendo degli splendidi “Effetti 3D“.

5. Scegliere la colonna sonora

Ogni video che si rispetti, è accompagnato da una bellissima colonna sonora e grazie all’applicazione gratuita presente su Windows, ne potete aggiungere una al vostro filmato.

Per aggiungere della musica al video, cliccare sulla scheda “Musica“, quindi scegliere un brano presente nel computer oppure tra quelli proposti dal programma. La colonna sonora scelta, verrà sincronizzata automaticamente con il video che avete realizzato.

colonna sonora videoclip

6. Salvate e condividete il vostro nuovo video

Perfetto, quando sarete soddisfatti del vostro lavoro di video editing, potrete salvare e condividere facilmente il filmato selezionando “Esporta o condividi” e poi scegliendo la dimensione del video tra piccola, media o grande. Questa scelta è molto importante, perché determina la qualità delle immagine.

Ora dovrete aspettare che il computer renderizzi il filmato e che lo salvi in formato .MP4 nella cartella “Immagini” del vostro PC. Il tempo necessario a questa operazione, dipende dalla lunghezza e qualità del video e dalla velocità del computer

Leggi Anche: Windows 10 : Come disattivare la schermata di blocco

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.