Come Usare Navigatore Satellitare Offline con Android e iPhone

Con l’ultimo aggiornamento di Google Maps è finalmente possibile utilizzare uno smartphone, purché sia fornito di hardware gps, come navigatore satellitare anche in assenza di connessione ad internet.
Tuttavia per usare uno smartphone Android come navigatore satellitare offline è necessario preventivamente scaricare la mappa.

Scaricare Mappe Offline

E’ consigliabile il collegamento ad internet tramite una rete wi-fi poiché il download di una mappa “consuma” diverse decine di megabyte in base alla grandezza dell’area da scaricare.
Aprite Google Maps e sulla barra di ricerca scrivete il nome del paese, città o della regione di cui desiderate salvare offline la mappa completa.
Subito dopo fate un tocco sul nome della località ricercata posta in basso al display. Troverete diverse scelte, fate un tocco su “Scarica” . Una nuova schermata avvisa sullo spazio che occuperà la mappa e lo spazio totale della memoria interna. Per andare avanti un tocco su “Scarica” e assegnate un nome alla mappa, che sarà comunque possibile modificarlo in seguito, scriverlo e fate un tocco su salva. Contrariamente per annullare il download fate un tocco su “Chiudi”.
Completato il trasferimento per accedere alle mappe offline fate un tocco in alto a destra sull’icona rappresentata da tre piccole righe orizzontali.
Per ogni area offline scaricata è possibile rinominarla, eliminarla ed eventualmente scaricare un aggiornamento, se disponibile. Le mappe scadono ogni trenta giorni.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00OT56QQY[/asa2]

Usare Mappa Offline

Per utilizzare lo smartphone come navigatore satellitare offline, una volta verificato che avete attivato il gps, non vi rimane altro da fare che aprire Google Maps, digitare sulla barra di ricerca, il nome della destinazione dove volete andare e avviare il navigatore facendo un tocco sulla freccia direzionale.
La navigazione offline include la guida vocale limitandosi a indicare il percorso in tempo reale solo con la macchina. Tutte le altre funzionalità di Google Maps non possono essere usate offline, tra cui percorsi con mezzi pubblici, ciclabili o pedonali, visualizzare il traffico, la modalità vista dal satellite e rilievo, accedere ai vostri luoghi salvati e alla cronologia.

7-Come_Usare_Navigatore_Satellitare_Offline_con_Android_e_iPhone-B-min

Google Maps con la funzionalità di navigatore satellitare offline è disponibile sia per smartphone/tablet Android ma anche per iPhone/iPad dell’azienda che ha per logo una mela morsicata.
Se non trovate questa impostazione sul vostro dispositivo, probabilmente, avete installata una vecchia versione dell’app pertanto per utilizzare la nuova funzionalità di navigazione offline, è necessario eseguire l’aggiornamento all’ultima release ufficiale scaricabile, collegandovi al Play Store, se possedete un device Android, oppure all’App Store, per prodotti iOS.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00W1KSK86[/asa2]

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here