Siete Qui: eComesifa.it » Mamme » Come trovare un bambino smarrito

Come trovare un bambino smarrito

Quando un bambino si smarrisce la vita diventa immediatamente nera, lo sguardo si offusca e la mente si annebbia.

Parliamo di una eventualità che purtroppo potrebbe capitare a chiunque di noi: i bambini amano correre, allontanarsi e scoprire il mondo con i loro occhi.

E quando questo capita, magari a causa di una piccolissima distrazione, il panico si impossessa di noi.

Eppure esistono dei modi per prevenire questi incidenti, e per permetterci di ritrovare il nostro bambino fra la folla, senza per questo renderla una missione impossibile. Vediamo come trovare un bambino smarrito.

Evitate il panico e chiedete aiuto subito

Il primo consiglio è prettamente psicologico: evitate il panico, perché peggiorerete la situazione. Fate un respiro profondo e mettetevi in testa che il vostro bambino dovrà per forza essere nelle vicinanze.

Nel farlo, allertate immediatamente le persone intorno a voi e rivolgetevi alla security (se vi trovate in una struttura privata affollata, come ad esempio un festival) oppure alla polizia.

Un ulteriore consiglio è quello di contattare immediatamente qualcuno che possegga un microfono o un altoparlante: DJ e bagnini saranno perfetti per spargere velocemente la voce, e per allertare tutti i bagnanti o la folla in zona.

Collaborate insieme ai vostri amici o familiari

Nelle spiagge argentine questo è un metodo che permette spesso di trovare velocemente un bambino smarrito: salite sulle spalle dei vostri amici o di chiunque sia disposto a farvi questo favore, e girate il lungo mare guardandovi intorno a 360 gradi.

La visuale sopraelevata vi permetterà di guardare ovunque dall’alto verso il basso, notando qualsiasi movimento sospetto: inoltre, così facendo attirerete l’attenzione delle persone intorno a voi, che potrete allertare per darvi un’ulteriore mano d’aiuto.

Un altro metodo potrebbe essere quello di far salire sulle vostre spalle il fratellino o la sorellina: l’importante è che in questa posizione ci sia sempre qualcuno in grado di riconoscere facilmente a vista il bimbo smarrito.

Affidatevi alla tecnologia

Per evitare di affrontare un problema del genere presi alla sprovvista, il consiglio è di affidarvi alla tecnologia.

Uno dei modi migliori per trovare un bimbo smarrito fra la folla è fargli indossare un braccialetto elettronico per bambini (su Amazon.it), dotato di allarme di massa e display elettronico per segnalare eventuali dati o numeri di telefono da chiamare.

Si tratta del metodo più semplice per mettervi al riparo da qualsiasi problema, e per velocizzare le operazioni di recupero.

Scrivete nome, numero e dati sul braccio del bambino

Esiste un trucco per scrivere con il pennarello sulla pelle, senza che l’acqua o il sudore possa lavarlo via.

Prima di uscire di casa, soprattutto quando dovete andare al mare o comunque in luoghi affollati, prendete il braccio del vostro bambino e scrivete il suo nome, i vostri dati ed il numero di telefono da chiamare in caso di smarrimento.

Dopodiché prendete dello smalto trasparente e passatelo sopra l’inchiostro: in questo modo il pennarello resterà impresso sulla pelle e sarà protetto dai liquidi. Per toglierlo, invece, basterà un po’ di alcool.

25%
(* = link affiliato / fonte immagine: Programma Affiliazione di Amazon)
×
Prezzi e disponibilità dei prodotti sono accurate alla data / ora indicata e sono soggette a modifiche. Qualsiasi prezzo e la disponibilità delle informazioni visualizzate su https://www.amazon.it/ al momento dell'acquisto si applica per l'acquisto di questo prodotto.

Leggi Anche: Come si fa a insegnare a parlare ai bambini

[Voti: 23   Media: 4.7/5]