Come spostare le App Android sulla scheda SD

Come sapete, ormai gli smartphone Android di ultima generazione, hanno sempre più memoria di archiviazione. Purtroppo però, ci sono ancora dei modelli di fascia media, che non consentono di salvare molti dati e App al loro interno, rendendo indispensabile l’acquisto di una scheda SD per estendere lo spazio di archiviazione.

Negli ultimi tempi, le schede SD si trovano a prezzi bassi, pensate che una scheda microsd da 64 gigabyte si può acquistare in offerta a circa 16 euro, quindi non è un grosso problema comprarne una per aggiornare lo smartphone.

Una volta inserita la scheda microSD nel telefono, avrete più spazio a disposizione per salvare la musica e i vari documenti, ma come si fa a spostare le App dalla memoria del telefono alla scheda SD? In questo nuovo articolo su www.eComesifa.it, troverete tutte le informazioni utili per farlo in modo facile e veloce.

Informazioni da sapere prima di aumentare la memoria dello smartphone

Innanzitutto, dovete sapere, che non tutti i dispositivi Android permettono di spostare le App dal telefono alla scheda microSD, ma per quelli che lo fanno, la procedura è veramente semplice.

Altra cosa da sapere, è che anche se lo smartphone supporta la funzione, non tutte le App si possono spostare. Le applicazioni di grandi dimensioni, come i videogiochi ad esempio, lasciano gran parte dei loro dati nella memoria interna del telefono.

Leggi Anche: Come aumentare la durata della batteria dello smartphone

Spostare le App sulla scheda SD

Come abbiamo accennato, per tutti i telefoni che lo permettono, l’operazione è abbastanza semplice.

1. Entrare nelle Impostazioni del telefono premendo sull’icona a forma di ingranaggio, quindi trovare e premere su App in modo da aprire le varie impostazioni.

2. Dall’elenco che compare sul display, trovare l’App che si vuole spostare sulla scheda SD e poi premere su Memoria.

3. A questo punto, pigiare sul pulsante Cambia se è presente. Se non vedete l’opzione Cambia, probabilmente l’app non può essere spostata su scheda SD. Se in nessuna App è presente l’opzione, lo smartphone non supporta la funzione.

4. Scegliere la scheda SD su cui sposare l’App e poi pigiare su Sposta.

sposta app sul cellulare

Se volete, potete ripetere l’operazione inversa e spostare nuovamente l’App sulla memoria interna del telefonino.

Come utilizzare la scheda sd come memoria interna del telefonino

Se il vostro dispositivo non supporta lo spostamento delle App sulla scheda microSD, potete sfruttare un’altra funzione di Android, introdotta dalla versione Marshmallow. Grazie a questa opzione, chiamata Adoptable o Flex Storage, potrete formattare la scheda microSD e farla funzionare come memoria interna aggiuntiva del telefonino. Purtroppo, anche per questa funzione, non tutti gli smartphone con slot microSD funzionano. Alcune note marche di smartphone come HTC, Huawei o Motorola hanno scelto di abilitare Flex Storage, invece Samsung e LG ad esempio, lo hanno bloccato.

scheda micro sd veloce

Prima di iniziare la procedura però, vi consigliamo di acquistare una scheda microSd più veloce, così il vostro smartphone non avrà cali di prestazione. Altra cosa da considerare è che dalla scheda microSD che utilizzerete, verranno cancellati tutti i dati.

Ecco come fare:

1. Premere sull’icona a forma di ingranaggio, per entrare nel menu Impostazioni del dispositivo.

2. Scorrere le varie opzioni, fino a trovare Memoria, quindi cliccare su di essa.

3. Selezionare dall’elenco, la scheda microSD che avete installato sul dispositivo.

4. A questo punto, pigiare sul pulsante in alto a destra dello schermo (pulsante con i tre puntini) e selezionare Impostazioni di Archiviazione dal menu che compare.

5. Premere su Formatta come memoria interna e poi pigiare su Cancella e Formatta dalla schermata che si apre sul display.

6. Una volta finita la formattazione, si aprirà una nuova finestra sullo schermo dello smartphone, per chiedere quando spostare i dati sulla scheda appena preparata. Pigiare su Sposta Ora e quindi su Succ. per andare avanti.

formattare microsd su telefonino

Una volta che l’operazione è conclusa, il tempo varierà in base alla quantità di dati da spostare, premere su Fatto, per concludere la procedura.

Leggi Anche: Come fare acquisti online in sicurezza