Siete Qui: eComesifa.it » Cucina » Drink » Come si fa la birra in casa

Come si fa la birra in casa

La birra è una delle bevande più consumate al mondo, viene bevuta a pranzo a cena o semplicemente nel tempo libero.

Nel corso dei decenni la birra ha avuto diverse mutazioni, esistono birre al limone e ad altri gusti. Noi oggi capiremo come è possibile fare la birra a casa grazie ad un semplice kit.

Attrezzatura per la realizzazione della birra da casa

  • Kit per birra fondamentale per realizzare la birra, in quanto ha in dotazione diversi oggetti che saranno utili per far fermentare la birra e dunque renderla alcolica. Noi consigliamo di acquistare il SET BIRRA COOPERS, si tratta di un kit davvero di ottima qualità, che permette di realizzare ben 23 litri di birra.
  • Bottiglie di vetro vuote
  • 1 kg di zucchero
  • Una pentola molto capiente
  • Acqua

Come fare la birra in casa

  • Innanzitutto bisogna procedere con l’assemblaggio del kit, e dunque bisognerà montare il rubinetto sotto il fermentatore, e il gorgogliatore sul tappo dello stesso.
  • Una volta assemblato il tutto è necessario sanificare il contenitore e tutti gli attrezzi che andremo ad utilizzare per realizzare la nostra birra. Andremo a procedere utilizzando il prodotto in dotazione nel kit ( potassio metabisolfito: circa 4 cucchiaini disciolti in 1 litro d’acqua fredda).
  • Scaldare a bagno maria il barattolo di malto luppolato ancora sigillato immergendolo in acqua calda per 10 minuti. Riempire a metà un bicchiere con acqua fredda massimo 25 gradi altrimenti muoiono i lieviti e mischiare al suo interno la bustina di lievito assieme ad un cucchiaio di zucchero per permettere ai lieviti di attivarsi.
  • Ora bisognerà aprire la lattina di luppolo e versarla in una pentola di 3/5 litri, poi lontana dal fuoco va aggiunto lo zucchero che andrà miscelato, per poi lasciarlo bollire sul fuoco almeno 3-4 minuti. Dopo la bollitura bisogna raffreddare velocemente il composto immergendo la pentola in acqua fredda e ghiaccio.
  • A questo punto dovremo aggiungere nel fermentatore circa 2-3 litri di acqua poi va versato il composto preparato prima, ed in fine bisognerà aggiungere altra acqua per raggiungere i 23 litri di composto finale. A questo punto sarà il turno del sensitometro che dovrà galleggiare all’interno del mosto. La temperatura dovrà essere mantenuta attorno ai 20 gradi per permettere alla birra di fermentare.
  • Fatto tutto ciò bisognerà incollare il termometro vicino il fermentatore e quando sarà arrivato a 20-22 gradi aggiungeremo il lievito che prima avevamo sciolto nel bicchiere con un po’ di zucchero, e mescolarlo per bene il composto energicamente.
  • Dopo circa 24-36 ore il gorgogliatore inizierà a gorgogliare, questo sarà il segnale che la nostra birra starà fermentando è non ci resterà altro che aspettare 7 giorni per poter imbottigliare le nostre birre che dovranno essere consumate non prima di 14 giorni.
15%
(* = link affiliato / fonte immagine: Programma Affiliazione di Amazon)
×
Prezzi e disponibilità dei prodotti sono accurate alla data / ora indicata e sono soggette a modifiche. Qualsiasi prezzo e la disponibilità delle informazioni visualizzate su https://www.amazon.it/ al momento dell'acquisto si applica per l'acquisto di questo prodotto.

Leggi Anche: Come fare il cous cous con il pesce

[Voti: 13   Media: 4.7/5]