Come si fa il sale di Epsom

sale epsom fatto in casa

Non c’è cosa più bella, dopo una dura giornata di lavoro, di fare un bel bagno caldo rilassante. In commercio ci sono molti tipi di sali da bagno che promettono di fare miracoli per la vostra pelle e per la salute.

Purtroppo la maggior  parte dei sali da bagno sono molto costosi, anche se, quando si iniziano ad utilizzare costantemente i sali da bagno i costi potrebbero essere proibitivi. Ecco quindi che veniamo in vostro soccorso noi di ecomesifa.it, aiutandovi a fare il sale Epsom direttamente a casa e fare un bagno caldo.

Occorrente:

  • Solfato di magnesio (MgSO4)
  • Colorante alimentare
  • Ciotola
  • Misurino
  • Spugna

Come fare i sali di Epsom

  • Mettere a bollire in un pentolino 1/2 bicchiere di acqua.
  • Quando l’acqua inizia a bollire, versatela in una ciotola e mantenendo un rapporto di 1:2 , versate anche 1/4 di bicchiere di solfato di magnesio (quindi ogni bicchiere di acqua, mezzo bicchiere di solfato di magnesio).
  • Ora potete aggiungere, se volete un po’ di colorante alimentare.
  • Versate la soluzione appena creata in un contenitore basso e mettetelo in una posizione soleggiata, in modo che l’acqua possa evaporare.
  • Aspettate che tutta l’acqua evapori e poi raccogliete i cristalli di sale appena essiccati.

Consigli e raccomandazioni

  • Attenzione a non mangiate il sale Epsom.

Tag:, ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares