Siete Qui: eComesifa.it » Stile » Trucco » Come si fa il levasmalto in casa

Come si fa il levasmalto in casa

Le donne amano mettere lo smalto sulle unghie, ma la cosa che odiano è toglierlo. Questa operazione è noiosa, richiede del tempo e spesso viene vissuta come una vera e propria tortura.

Care amiche, anche per voi togliere lo smalto dalle unghie è una seccatura? Utilizzate ancora i dischetti in cotone e l’acetone?

In questa nuova guida, vi proponiamo una soluzione pratica e veloce per rimuovere lo smalto dalle unghie, il levasmalto in barattolo.

Il levasmalto fai da te, è un prodotto pratico da utilizzare ed efficace, in quanto elimina perfettamente tutte le tracce dello smalto. A prepararlo sarete voi stesse, ma non preoccupatevi, perché ora vi diamo tutte le informazioni per prepararlo direttamente a casa.

Levasmalto fatto in casa per togliere lo smalto

Ecco passo-passo, la procedura da seguire per creare il “solvente”, contenuto in un comodo contenitore.

Avete bisogno di:

  • Vasetto in vetro munito di coperchio per la chiusura ermetica (piccole dimensioni)
  • Forbici
  • Spugnetta colorata
  • Acetone profumato o classico (quanto basta per riempire il barattolo)
  • 4 gocce di olio essenziale di lavanda

barattolo per togliere lo smalto

Come si prepara il levasmalto in barattolo:

1. Per la realizzazione del levasmalto, la prima cosa che dovete fare è quella di procurarvi un piccolo barattolino in vetro munito di un tappo per la chiusura. La dimensione deve essere piccola, perché scegliere un contenitore grande, rende il nostro “prodotto” scomodo e poco pratico da utilizzare.

2. Quindi, una volta scelto il barattolo giusto, dovete prendere una spugna colorata e aiutandovi con le forbici, tagliare la spugnetta, basandovi sulla misura della circonferenza del contenitore.

3. Una volta terminata l’operazione di taglio, inserire la spugna all’interno del barattolo. Ancora una volta, dovete utilizzare le forbici e creare una piccola apertura al centro della spugna. Questa piccola fessura, facilita l’immersione di ogni singolo dito e garantisce, la corretta rimozione dello smalto.

4. A questo punto, versare una generosa quantità di acetone all’interno del barattolo, fino a sommergere completamente la spugna. Per quanto riguarda la profumazione dell’acetone, potete optare per la versione profumata, oppure per quella classica.

5. Unire le gocce di olio essenziale di lavanda, perché sulle unghie svolgono un’azione nutriente e lucidante. E’ arrivato il momento, di chiudere il contenitore con il suo tappo e agitare in modo energico per qualche minuto.

rimozione smalto

Raccomandazioni:

Assicuratevi che il barattolo sia chiuso per bene, perché altrimenti il passaggio dell’aria causerà l’evaporazione dell’acetone. Per una miglior conservazione, custodite il baratttolino al buio e possibilmente lontano da fonti di calore.

Et voilà, il vostro levasmalto fai da te in barattolo è pronto per aiutarvi a rimuovere lo smalto dalle unghie.

Come si usa il lavasmalto in barattolo:

Per eliminare lo smalto dalle unghie, è sufficiente inserire un dito alla volta nel barattolino, ruotare in senso orario e antiorario e lasciare in immersione fino alla completa rimozione dello smalto.

Per rimuovere l’odore di acetone, basterà sciacquare le mani abbondantemente con acqua tiepida e un po’ di detergente schiumoso, quindi asciugare con un soffice asciugamano in cotone.

Ricordate di applicare un buon prodotto idratante, perché l’acetone tende a seccare la pelle.

28%
(* = link affiliato / fonte immagine: Programma Affiliazione di Amazon)
×
Prezzi e disponibilità dei prodotti sono accurate alla data / ora indicata e sono soggette a modifiche. Qualsiasi prezzo e la disponibilità delle informazioni visualizzate su https://www.amazon.it/ al momento dell'acquisto si applica per l'acquisto di questo prodotto.

Leggi Anche: Come truccare le labbra : Tutti i segreti