Come si fa il coniglio in agrodolce

ricetta coniglio agrodolce

Il coniglio in agrodolce è un ottimo piatto da preparare la domenica quando tutta la famiglia può pranzare insieme.

Il coniglio in agrodolce è un’idea da cogliere al volo per realizzare un pranzo con i fiocchi e tenere sotto controllo la salute, perché si tratta di una carne bianca molto delicata che possono mangiare anche i bambini.

Ricco di sostanze nutrienti  e proprietà benefiche, il coniglio è consigliato a coloro che devono tenere d’occhio il colesterolo, soffrono di cardiopatie e devono assumere alimenti poveri di grassi.

Se desiderate sapere come si fa il coniglio in agrodolce, seguite la nostra guida dove vi spiegheremo come prepararlo e vi daremo tutti gli ingredienti che servono.

Realizzerete un secondo piatto appetitoso e gustoso che lascerà tutti a bocca aperta. Seguite la nostra ricetta.

Ecco gli ingredienti per 4 persone occorrenti per la preparazione del coniglio in agrodolce

  • 1 coniglio di 1 kg circa
  • 1 cipolla grande
  • farina q.b.
  • 120 gr di olive verdi
  • 30 gr di pinoli
  • 25 gr di uvetta
  • 50 gr di capperi
  • 2 foglie di alloro
  • qualche foglia di sedano
  • ½ bicchiere di aceto di vino rosso
  • un cucchiaio di zucchero
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Procedimento per la preparazione del coniglio in agrodolce

  1. Lavate e asciugate il coniglio; al supermercato è già pronto in pezzi ben selezionati.
  2. Mettete il coniglio in una scodella capiente, irroratelo con l’aceto e lasciatelo riposare.
  3. Intanto, snocciolate le olive, tagliate sottilmente la cipolla e il sedano, ammollate l’uvetta in acqua tiepida e sciacquate i capperi.
  4. Passate il coniglio nella farina che avete insaporito con del pepe e fatelo rosolare in una padella con dell’olio extravergine d’oliva.
  5. Quando il coniglio si sarà imbiondito, adagiatelo in una pirofila da forno.
  6. Nella stessa padella dove avete rosolato il coniglio, mettete gli aromi ad insaporire, quindi versateli sul coniglio.
  7. Infornate a 180°C e lasciate in cottura il coniglio almeno 1 ora.
  8. Nel frattempo, preparate un composto di aceto e zucchero, mescolandolo molto bene e utilizzatelo per inumidire il coniglio in cottura.
  9. Servite il coniglio ben cotto, ma morbido.

Tag:, ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares