Come si fa a migliorare le prestazioni degli Hard-Disk esterni in Windows 7

windows-7-hard-disk-esternoChiunque utilizzi un personal computer avrà sicuramente avvertito, qualche volta, un rallentamento anomalo della lettura/scrittura sui dischi rigidi esterni. Ci sono un po’ di cosette che dovete sapere, così da risolvere questo problema con il nuovo sistema operativo Microsoft. Come impostazione predefinita, Microsoft Windows 7, ha disabilitata la scrittura della cache delle unità disco esterne, in modo da facilitare la rimozione dell’unità in qualsiasi momento, e senza perdita di dati. Se hai invece, la buona abitudine di utilizzare prima di disconnettere l’unità esterna,  lo strumento Rimozione sicura dell’hardware, puoi migliorare le prestazioni dei dischi rigidi esterni abilitando la scrittura della cache. Vediamo come si fa per abilitare la scrittura della cache e le prestazioni avanzate:

 

  1. Clicca su Start, digita dispositivi nella casella di ricerca e clicca su Gestione dispositivi.prestazioni-disco-esterno-1
  2. Clicca sul simbolo + affianco a Unità disco.prestazioni-disco-esterno-2
  3. Clicca con il tasto destro del mouse sul disco rigido esterno e clicca su Proprietà.prestazioni-disco-esterno-3
  4. Clicca su Criteri e abilita l’opzione Ottimizza prestazioni.
  5. Se disponibili, abilita le opzioni: Abilita cache in scrittura su disco e Turn off Windows write-cache buffer flushing on the device .prestazioni-disco-esterno-4
  6. Clicca su OK.
  7. Riavvia il computer per applicare le modifiche.

Se la velocità del vostro disco rigido non migliora, vuol dire che ormai è arrivato il momento di cambiarlo, e se potete, vi consigliamo di acquistare un SSD (Solid State Drive) più sicuro e veloce. Compratelo al prezzo migliore, cliccate qui in basso.

Tag:, , , ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares