Come si fa a camminare sui tacchi alti

come-camminare-sui-tacchiSapete che in un recente studio ha dimostrato che ben il 64% degli uomini preferisce le donne che indossano scarpe con il tacco? Effettivamente, le scarpe con il tacco, sono l’ espressione di una donna sicura di sé, sono un arma di seduzione che rendono l’andatura di una donna sexy e evidenziano le curve. Sicuramente però per indossarle con disinvoltura bisogna seguire qualche piccolo consiglio, altrimenti sembrerete goffe e non farete certo una bella figura. Bene, detto questo, siete pronte per imparare come fare a  camminare bene sui tacchi?

  1. Una cosa fondamentale e da tenere sempre a mente, è mantenere il busto fermo, si devono muovere i fianchi, passo dopo passo e non la parte superiore del corpo. Praticamente, quando si compie un passo, il fianco corrispondente alla gamba che va in avanti deve sporgere verso l’ esterno, aprendosi delicatamente.
  2. Ricordate sempre di mantenere il mento alto e la testa indietro. Di solito si tende a sbilanciarsi portando in avanti la testa e abbassando il mento, questo fa male alla postura rendendo la camminata poco aggraziata.
  3. State attente alle gambe, perché molte donne le tengono aperte, un po’ larghe, invece per camminare correttamente, bisogna avanzare, una gamba dopo l’altra, come se si stesse ricalcando una linea retta.
  4. Il segreto per una camminata sicura, senza rischiare di cadere, ma anche per scongiurare il dolore, è  il peso del corpo, che non deve cadere sui talloni bensì sulle punte dei piedi.

Esercitatevi a casa,  indossando le scarpe con il tacco, potete utilizzare il buon vecchio trucco del libro sulla testa, che vi obbligherà a mantenere il busto in equilibrio, le spalle dritte e la testa alta. Ecco, ce l’avete fatta, siete riuscite ad imparare a camminare sui tacchi alti.

Tag:, ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares