Siete Qui: eComesifa.it » Tech » Computer » Software » Sistemi Operativi » Come sdoppiare lo schermo Windows 10 e 11

Come sdoppiare lo schermo Windows 10 e 11

Vuoi sapere come sdoppiare lo schermo su Windows 10 e 11 facilmente?  Scopri subito come riuscirci grazie alle procedure presenti in questa guida specifica al caso.

come sdoppiare lo schermo di windows 10 e 11

Scommettiamo che eri su Google e stavi cercando di capire come sdoppiare lo schermo del tuo PC Windows e ti sei imbattuto in questa guida.

Devi sapere che dopo aver letto questa guida, saprai di certo come riuscirci anzi ci riuscirai in contemporanea. Questo perché più avanti abbiamo inserito delle procedure per riuscire al 100% nello sdoppiare i monitor del tuo PC.

Capirai come riuscirci facilmente, basterà seguire tutti i punti chiave delle procedure, per sdoppiare lo schermo o creare un duplicato dello stesso su un altro monitor o TV. Devi sapere che le procedure per Windows 10 ed 11 sono le stesse.

Quindi non perdiamo altro tempo ed andiamo a vedere come sdoppiare lo schermo su un PC Windows 10 e 11.

Come sdoppiare lo schermo su Windows 10 e 11 con cavo

Se vuoi duplicare lo schermo di Windows 10 e 11 collegando al computer un secondo monitor oppure un televisore via cavo, ci sono diverse strade da poter percorrere. Tutto dipende dal tipo di connettori in uscita ed entrata, del PC e dello schermo esterno.

Quindi vediamo prima quali tipologie di cavi esistono per collegare un monitor esterno al PC:

  • HDMI
  • DVI
  • Mini DisplayPort
  • Thunderbolt in formato USB-C
  • VGA

Quindi individua prima la tipologia di cavo da utilizzare, anche se di solito nella scatola del monitor appena acquistato o della nuova Smart TV, dovrebbe già esserci un apposito cavo, da poi collegare sia al monitor/TV che al PC in questione.

Dopo esserti assicurato che il cavo sia ben collegato alle due estremità tra PC e monitor/TV, ora dobbiamo agire tramite le impostazioni di Windows, che ricordiamo sono le medesime per Windows 10 e 11.

Per impostazione predefinita, la trasmissione dello schermo avviene in modalità duplicazione: ciò significa che, sul display secondario, saranno visualizzati gli stessi contenuti di quello principale. Quindi dobbiamo sdoppiare i due monitor o TV e fare in modo che Windows veda il monitor esterno come un secondo schermo.

Fai in questo modo:

  1. Fai clic destro su un punto vuoto di uno dei due desktop
  2. Seleziona la voce Impostazioni schermo
  3. Individua in seguito la sezione Più schermi
  4. Scegliere se duplicare lo schermo oppure estenderlo
  5. Puoi modificare l’ordine dei display, accedendo al riquadro Ridisponi gli schermi (trascinando ciascun monitor nella posizione che desideri)

È inoltre possibile, se necessario, modificare la risoluzione dell’uno o dell’altro monitor o cambiarne l’orientamento:

  1. Nella sezione Ridisponi gli schermi
  2. Fare clic sull’anteprima dello schermo sul quale intervenire
  3. Nella sezione Ridimensionamento e layout
  4. Usare poi i menu a tendina Risoluzione dello schermo e Orientamento dello schermo

Ecco ora hai lo schermo del tuo PC Windows sdoppiato a tuo piacimento, per poter effettuare più operazioni su due monitor.

Come sdoppiare il monitor su Windows 10 e 11 Wireless

sdoppiare il monitor su windows

Se il secondo display sul quale hai deciso di trasmettere il desktop di Windows è troppo lontano dal computer e l’uso di un cavo di connessione è, per te, improponibile, puoi valutare l’impiego di alcune tecnologie wireless adatte allo scopo.

Devi sapere però che le immagini potrebbero arrivare in leggero ritardo, a seconda della distanza. Se invece vuoi farlo per evitare problemi di cavi sulla scrivania, allora questa soluzione va benissimo.

Ti consigliamo di utilizzare Miracast, la funzione messa a disposizione direttamente da Microsoft presente sia su Windows 10 e 11. Potrai farlo in due modi.

Se il monitor o TV dispone di una tecnologia Miracast, allora non avrai bisogno di nulla, ma solo di andare alla prossima procedura. Altrimenti dovrai acquistare un adattatore Miracast da collegare al monitor nella porta HDMI.

Ora fai così:

  1. Fai clic sul simbolo del fumetto situato accanto all’orologio
  2. Premi successivamente sul pulsante Connetti
  3. Seleziona il nome del ricevitore/schermo wireless
  4. Dalla lista degli apparecchi rilevati

Anche in questo caso, puoi cambiare la modalità di trasmissione del desktop, modificare la disposizione, la risoluzione e la rotazione degli schermi, come spiegato nel paragrafo precedente.

Se invece devi collegare una Smart TV, allora sarà ancora più un gioco da ragazzi, seguendo sempre la procedura appena descritta. Poi a seconda di marca e modello della TV, dovrai attivare il porprio Screen Share a disposizione della TV.

Se trovi problemi con Miracast, potresti provare con Chromecast, acquistando il dispositivo di Google per condividere gli schermi.

Leggi Anche: Come velocizzare Windows 11

13%
(* = link affiliato / fonte immagine: Programma Affiliazione di Amazon)
×
Prezzi e disponibilità dei prodotti sono accurate alla data / ora indicata e sono soggette a modifiche. Qualsiasi prezzo e la disponibilità delle informazioni visualizzate su https://www.amazon.it/ al momento dell'acquisto si applica per l'acquisto di questo prodotto.