Siete Qui: eComesifa.it » Cucina » Come scegliere una buona pietra refrattaria da forno

Come scegliere una buona pietra refrattaria da forno

Il materiale refrattario è quello capace di di resistere ad alte temperature evitando una reazione con quello con cui entra in contatto. Per tale ragione è stata ideata la pietra refrattaria. La pietra refrattaria da forno viene impiegata in cucina quando desideriamo preparare una pizza o del pane seguendo procedimenti storici molto antichi tramandati in ricette e pratiche rinnovate anche grazie a questo materiale.

pietra refrattaria per il forno

I forni di casa va ricordato che non riescono a giungere a temperature alte tanto quanto i forni di tipo professionale, e per tale ragione si impiega la pietra refrattaria.

A cosa serve la pietra refrattaria da forno

La piastra di pietra refrattaria da forno viene realizzata generalmente con l’impiego di argilla o cordierite, due materiali in grado di rendersi eccellenti conduttori di calore. In virtù di queste caratteristiche, la pietra consente di cuocere in modo rapido e ad alte temperature diversi impasti, temperature che con molta difficoltà si riescono a raggiungere in casa.

L’impiego di questa pietra refrattaria per forno è particolarmente indicato per la cottura della pizza, del pane e per altri prodotti tipici da forno, che si andranno a dorare perfettamente senza bruciarsi e risultando a cottura molto croccanti e fragranti. Questo materiale permette anche una cottura costante nella temperatura senza rovinare la lievitazione, anche qualora (e inavvertitamente) si aprisse lo sportello del forno.

L’impiego della pietra refrattaria è un aiuto notevole in cucina, questa infatti, può consentire di effettuare una cottura, quasi in modo professionale, sia qualora decidessi di preparare il pane, sia qualora scegliessi di preparare delle pizze.

L’ impasto che metterai a cottura su questa pietra, si riscalda in modo diretto ed omogeneo, distribuendo il calore e facendoti ottenere un risultato ottimale.

Pietra refrattaria per pizza

La pietra refrattaria da forno per fare la pizza, ti permette di preparare la pizza in casa, ottenendo risultati professionali. Devi sapere che all’interno delle pizzerie le temperature sfiorano i 450° e, in conseguenza di ciò, la cottura degli impasti richiede pochissimi minuti.

cuocere la pizza con la pietra refrattaria

Questa cottura così veloce non secca il condimento, tale condizione in casa, se impieghi un forno tradizionale, non puoi ottenerla tanto facilmente.

La pietra refrattaria per forno, va riscaldata prima di essere impiegata per cuocere il pane o la pizza, bastano 20 minuti di riscaldamento preventivo.

Ma come si scalda la pietra refrattaria?

Ebbene per fare ciò dovrai accendere il forno a 250°/300° per una ventina di minuti, nel forno trova collocazione la pietra refrattaria e una volta passato questo tempo preparerai la pizza che poi metterai in forno.

Con una pala da forno fai scivolare la pizza preparata (e precedentemente condita) sulla pietra riscaldata e lascia cuocere per 6 minuti.

Quando la pizza sarà pronta puoi scegliere di guarnirla con del basilico fresco, il basilico non va cotto, ma mangiato a crudo.

La pietra refrattaria per forno cuoce in poco tempo quando riscaldata in tempo, ma ricordati che nei forni datati, la pizza può non cuocersi al meglio, per evitare una cottura parziale o problemi alla cottura, dovrai inserire la pietra refrattaria sulla parte più alta del forno, più vicino possibile alle resistenze, solo così otterrai un risultato ottimale.

Dove comprare la pietra refrattaria da forno

Tra le domande che più comunemente vengono svolte, c’è proprio questa: “dove acquistare la pietra refrattaria per forno?” anche definita come pietra per pizza, la refrattaria non è difficile da trovare ed acquistare.

Prima di decidere di acquistare una pietra refrattaria per forno, valuta se sia il caso di effettuare tale spesa, per capirlo pensa a quante volte produci in casa pane e pizza, se lo fai spesso allora la pietra refrattaria rappresenterà un valido investimento.

pietra refrattaria prezzo

La pietra refrattaria la puoi acquistare nei negozi dedicati alle attrezzature e agli strumenti casalinghi, ma anche in alcuni supermercati generalisti oltre che in rete sui vari store online.

Come si usa la pietra refrattaria da forno

Per far durare il più a lungo possibile la pietra refrattaria, dovrai sempre inserirla fredda nel forno freddo e poi farla scaldare, questa pietra non sopporta gli shock termici, quindi dovrai tenere conto di tale aspetto.

Per tenere al meglio la tua pietra refrattaria anche quando dovrai pulirla devi attendere che si raffreddi in modo graduale.

Questa pietra non deve essere unta prima del suo utilizzo, alcune persone pensano che ungendo la pietra la pizza scivoli più velocemente, ma è meglio evitare, piuttosto puoi impiegare della farina.

Per pulire la pietra refrattaria, dovrai adottare alcuni semplici accorgimenti.

Come detto fai in modo che questa pietra non sia calda quando andrai a pulirla, attendi che torni al suo stato normale e non riscaldato.

Poi ricordati che non potrai impiegare dei detersivi, per pulirla dovrai utilizzare delle spatole di metallo, così potrai eliminare ogni residuo di cibo. Se proprio si rende necessario, utilizza una spugnetta imbevuta con acqua, passala con delicatezza sulla superficie della pietra e poi asciuga completamente prima di utilizzare nuovamente la tua pietra.

Leggi Anche: Quale macchina del pane comprare

9%
(* = link affiliato / fonte immagine: Programma Affiliazione di Amazon)
×
Prezzi e disponibilità dei prodotti sono accurate alla data / ora indicata e sono soggette a modifiche. Qualsiasi prezzo e la disponibilità delle informazioni visualizzate su https://www.amazon.it/ al momento dell'acquisto si applica per l'acquisto di questo prodotto.